Bruce Sprinsteen posa all'interno della sua Jeep nel suo primo spot della sua vita (2021)

Jeep. Nel primo spot Springsteen fa un richiamo all’unità nazionale

Bruce Springsteen dedica il primo spot della sua carriera ai “Reunited States Of America”

Bruce Springsteen è stato uno dei protagonisti di Celebrating America, evento legato all’Inaguration day di Joe Biden, il Presidente democratico che fin dalle prime ore del suo insediamento alla Casa Bianca ha predicato l’unità nazionale ad un Paese fortemente diviso da quattro anni di proclami e scorribande trumpiane.

A distanza di neanche un mese da quell’esibizione il Boss si presenta a bordo di una Jeep per The Middle, il suo primo spot in assoluto, all’età di 71 anni. Il motivo dell’inedita veste è legato all’oggetto stesso dello spot che è a sua volta un invito ad attraversare le divisioni che finora hanno lacerato il tessuto sociale del Paese e sono sfociate, lo scorso 6 gennaio, nei tumulti di Washington e nell’assalto al Campidoglio.

Nello streaming di circa due minuti, vediamo una chiesa di Lebanon, nel Kansas, raffigurata come il centro esatto degli Stati Uniti. Da qui Sprinsteen parte a bordo del veicolo per le strade dell’America profonda. Passa lungo ciminiere, diner, highway innevate e così via. Alla fine una dedica speciale ai “riuniti (e ritrovati) Stati Uniti d’America”.

C’è una cappella nel Kansas che sta nel centro dei 48 stati centrali. Non chiude mai. Qui sono tutti benvenuti. Benvenuti qui, nel centro. Non è un segreto, il centro è stato un posto difficile da raggiungere negli ultimi tempi… …la paura non è mai stata la parte migliore di noi. Così la libertà non è di proprietà di una ristretta minoranza ma appartiene a tutti noi. Chiunque tu sia, da ovunque tu venga, la libertà è quella cosa che ci unisce. E abbiamo bisogno di questa connessione. Abbiamo bisogno del centro. E per ricordarcelo dobbiamo solo pensare alla terra alla quale apparteniamo. E’ un terreno comune. Ci spetta. Possiamo raggiungere la vetta delle montagne, attraversare i deserti, così faremo con le barriere che ci separano, le attraverseremo. La vita ha sempre trovato la strada per uscire dall’oscurità. C’è speranza nella strada che abbiamo ora davanti

Springsteen si è occupato anche delle musiche del clip, e questo grazie all’aiuto del produttore Rob Aniello. Di seguito lo streaming.

Tracklist
  • 1 One Minute You’re Here
  • 2 Letter to You
  • 3 Burnin Train
  • 4 Janey Needs a Shooter
  • 5 Last Man Standing
  • 6 The Power of Prayer
  • 7 House of a Thousand Guitars
  • 8 Rainmaker
  • 9 If I Was the Priest
  • 10 Ghosts
  • 11 Song For Orphans
  • 12 I’ll See You in My Dreams
Bruce Springsteen Letter To You
Bruce Springsteen
Letter To You