Still dalla docu-serie "SanPa"

“SanPa”: lo scrittore Danilo Masotti rivela che Red Ronnie l’ha insultato riguardo alla docu-serie

Red Ronnie ha telefonato al papà degli umarells per insultarlo riguardo a un post di quest'ultimo su "SanPa".

SanPa: luci e tenebre di San Patrignano continua a far discutere, dopo le critiche ricevute e la presa di distanza della stessa comunità di recupero per tossicodipendenti. Stavolta la polemica è tutta bolognese, tra il giornalista e presentatore Red Ronnie, presente nella docu-serie con le sue testimonianze e i suoi servizi dell’epoca, e Danilo Masotti, blogger e scrittore felsineo che con il suo libro Umarells istituzionalizzò la figura dei pensionati che si aggirano per i cantieri. È stato lo stesso Masotti a rendere noto il contenuto di una telefonata ricevuta da Red Ronnie, il quale – secondo quanto riportato da Repubblica – gli avrebbe detto: «Il post che ha scritto su Facebook su Muccioli è qualcosa di schifoso e che gli umarells dovrebbero stare ai lati a osservare e non a giudicare. Sei una merda!». Dopodiché il noto presentatore, sempre secondo il racconto di Masotti, avrebbe riattaccato senza dare all’interlocutore neppure il tempo di spiegare le sue ragioni.

In uno dei passaggi del post oggetto del contendere, Masotti aveva scritto: «Vincenzo Muccioli è un borazzo romagnolo, un marcantonio di un metro e novanta che ha un casolare in collina dove dice di aiutare dei tossici. Migliaia di drogati decidono di andare da lui, anche se i metodi dell’omone coi baffi sono abbastanza discutibili. In quindici anni di attività a San Patrignano si suicidano due persone e uno della bassa Italia viene ammazzato di botte. Muccioli va a processo, viene assolto, gli viene una gran depressione, si ammala e due anni dopo muore. Come? Di AIDS, come Freddie Mercury (che se ci fate caso, anche lui aveva i baffi)».

Nei giorni scorsi, Red Ronnie, aveva criticato la serie definendola – si legge sempre su Repubblica – «vergognosa» e dicendo, tra le altre cose, che il suo scopo era di «mostrare solo le ombre e non le luci, demonizzando la figura di Vincenzo Muccioli e San Patrignano che hanno salvato migliaia di vite. Nessuna raccontata nella serie. Tesa solo a fare scandalo e a cercare il torbido».

Tracklist