Taylor Swift rompe il silenzio sui temi politici e si schiera a sinistra

Taylor Swift ha rotto il suo silenzio in tema di politica e ha deciso di schierarsi a sinistra. In vista delle imminenti elezioni di midtem, l’artista ha dichiarato a mezzo Instagram il proprio supporto al candidato democratico al Senato Phil Bredesen e al suo omologo – attualmente in carica – alla Camera Jim Cooper, entrambi in corsa per il seggio in rappresentanza dello stato del Tennessee. «In passato ero riluttante a dichiarare le mie opinioni politiche – ha scritto la cantautrice originaria della Pennsylvania ma residente a Nashville – ma a causa di alcuni eventi capitati nella mia vita e nel mondo negli ultimi due anni ora guardo alla cosa diversamente». La Swift ha citato il proprio supporto ai diritti LBGT, all’uguaglianza dei generi e il suo essere contro ogni discriminazione su base razziale. Non solo. Ha anche spiegato le ragioni dietro la sua decisione di appoggiare i due candidati democratici. «Credo che il razzismo sistemico che ancora vediamo in questo paese nei confronti delle persone di colore sia terrificante, disgustoso e preminente», ha aggiunto l’artista.

https://www.instagram.com/p/BopoXpYnCes/?taken-by=taylorswift

Nel prosieguo del messaggio, la ventinovenne compositrice ha spiegato anche il motivo per cui non appoggerà la candidata repubblicana Marsha Blackburn: «Lo storico delle sue votazioni al congresso è scioccante. Ha votato contro il salario equo per le donne. Ha votato contro la legge sulla violenza sulle donne, che punta a proteggere le donne da violenza domestica, stalking e stupro». La cantante ha anche evidenziato i valori omofobi della Blackburn, tra i quali la convinzione di quest’ultima secondo cui «le aziende hanno tutto il diritto di negare i propri servizi alle coppie gay». «Questi non sono i valori del mio Tennessee», ha concluso la Swift.

Su SA trovate l’ascolto dell’ultimo album di Taylor Swift, Reputation, dato alle stampe l’anno scorso, e la recensione dedicata a cura di Stefano Capolongo.

8 Ottobre 2018 di Valerio Di Marco
Leggi tutto
Reputation
Nov
10
2017

Taylor Swift

Reputation

  • ...Ready For It?
  • End Game (feat. Ed Sheeran & F…
  • I Did Something Bad
  • Don't Blame Me
  • Delicate
  • Look What You Made Me Do
  • So It Goes...
  • Gorgeous
  • Getaway Car
  • King of My Heart
  • Dancing With Our Hands Tied
  • Dress
  • This Is Why We Can't Have Nice…
  • Call It What You Want
  • New Year's Day
continua
Precedente
Glastonbury 2019, biglietti esauriti in 36 minuti Glastonbury 2019, biglietti esauriti in 36 minuti
Successivo
Wooden Shjips tour 2019. Annunciate due date in Italia Wooden Shjips tour 2019. Annunciate due date in Italia

recensione

artista

recensione

Altre notizie suggerite