Tra un balletto e l’altro Robert Fripp s’incazza ancora (e non poco)

I balletti del “Sunday Lockdown Lunch” continuano, ma Robert Fripp, tra una piroetta e l'altra, ha trovato il tempo per criticare duramente chi in sostanza gli sta dicendo che è un privilegiato che non si rende conto del tempo in cui molta gente si è trovata a vivere. Un tempo affatto popolato da unicorni, cottage di campagna, laghi e giardini

Dopo la puntata pasquale dello scorso mese in cui la coppia si è cimentata con Rock Around the Clock e Let’s Twist Again, ne sono arrivate altre, sempre con un balletto improvvisato e soundtrack abbinata. Parliamo di Robert Fripp dei King Crimson e della moglie Toyah Willcox, che di seguito potete vedere con le figure (e tentativi tali) che accompagnano Il Lago dei cigni e il Bolero di Ravel.

Nate come uno scherzo, queste performance sono diventate una piccola, ironica, serie domenicale con tanto di format, il “Sunday Lockdown Lunch”. Ma attenzione a criticare Mr Fripp su questo punto, perché anche in gonnellino o vestito da ape il chitarrista è e rimane quel serio e analitico signore che conosciamo. Anche troppo serio…

È successo che in questi giorni il chitarrista ha più volte attaccato il giornalista e scrittore Francesco Donadio (autore tra gli altri del libro David Bowie. Fantastic Voyage) reo a suo dire di aver mal compreso lo spirito del Lockdown Lunch e attribuendogli inoltre affermazioni probabilmente mal tradotte con google translate. In sostanza Donadio accusa Fripp, e le figure pubbliche che in questo periodo stanno pubblicando contenuti simili, di non rendersi conto «delle condizioni in cui la gente “normale” sta affrontando questo periodo pandemico». Assai piccato, il chitarrista di tutta risposta, deducendo che la critica di Donadio vertesse sugli agi della sua vita, ha elencato in una serie di punti quanto in verità sia umile la sua dimora e quanta poca manutenzione richieda il giardino.

UPDATE 8 maggio. In seguito – sempre via FB – Fripp ha preso di mira Max Stefani. E lodato Alessandro Staiti.

Prima Robert Fripp Vs. Pete Sinfield, poi Robert Fripp Vs. Adrian Belew, quindi Robert Fripp Vs. The David Bowie Estate,…

Posted by Francesco Donadio on Monday, May 4, 2020

Su SA potete rileggere un corposo monografico e numerose recensioni in formato classic album dei King Crimson, tra cui quella dell’indimenticato capolavoro della band che lo scorso anno ha festeggiato i 50 anni dall’uscita, In the Court of the Crimson King, disco che è stato pubblicato in una nuova versione celebrativa.

Tracklist
  • 1 21st Century Schizoid Man
  • 2 Mirrors
  • 3 I Talk To The Wind
  • 4 Epitaph
  • 5 Moonchild
  • 6 The Court of the Crimson King
King Crimson
In the Court of the Crimson King