Album

Lo Stato Sociale

Amore, lavoro e altri miti da sfatare

17 Marzo 2017 indie post-punk spokenword_reading

Amore, lavoro e altri miti da sfatare è il terzo album in studio de Lo Stato Sociale, disponibile dal 17 marzo 2017 via Garrincha Dischi in licenza per Universal Music Italia. Successore di L’Italia peggiore (2014), il disco, come si legge nella nota stampa, è frutto di 10 mesi di lavoro e raccoglie i sentimenti e le parole del vissuto della band. Nell’album sono ancora più presenti le voci dei cinque membri del gruppo, con una o più canzoni da protagonisti, e le molte influenze musicali sono sintetizzate nel classico caleidoscopio di generi: dal rock alla dance, passando per il pop.

«Il disco parla di noi e di quello che ci succede attorno – racconta la band – da quel che accade in un mondo messo alla prova da derive autoritarie e che poco si adattano al bisogno di umanità, all’interpretazione dell’intimità e delle relazioni, che sono specchio e sintesi dei nostri pensieri».

Anticipato dai singoli Amarsi male, Mai stati meglio, Buona Sfortuna e Vorrei essere una canzone, l’album sarà promosso da un tour che porterà la band per la prima volta al Mediolanum Forum di Assago il 22 aprile 2017.

Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota
  • 1 Sessanta milioni di partiti
  • 2 Amarsi male
  • 3 Quasi liberi
  • 4 Buona sfortuna
  • 5 Eri più bella come ipotesi
  • 6 Niente di speciale
  • 7 Mai stati meglio
  • 8 Nasci rockstar, muori giudice ad un talent show
  • 9 Per quanto saremo lontani
  • 10 Vorrei essere una canzone

I più ascoltati