To Love Is To Live
Giu
12
2020

Jehnny Beth

To Love Is To Live

Caroline Records

RockAltPost-punk
Precedente
fabric presents Maribou State Maribou State - fabric presents Maribou State
Successivo
Warnings I Break Horses - Warnings

Info

Anticipato dai primi singoli I’m The Man (esplosivo estratto dalla colonna sonora della serie TV Peaky Blinders), Flower (sulla storia di una pole dancer dello strip club Jumbo’s Clown Room di Los Angeles), Innocence (sul senso di estraneità trasmesso dalla vita nelle grandi città) e Heroine (sull’eroina che è dentro di noi e sull’importanza delle persone che possono aiutare a farcelo capire), To Love Is To Live è il primo album da solista di Jehnny Beth, leader e cantante delle inglesi Savages, con cui ha già pubblicato gli ottimi album Silence Yourself nel 2013 e Adore Life nel 2016, entrambi nominati ai Mercury Prize.

To Love Is To Live, previsto inizialmente per l’8 maggio e rimandato a causa delle complicazioni logistiche causate dall’emergenza Covid, è in uscita il 12 giugno 2020 via Caroline Records ed è stato registrato tra Los Angeles, Londra e Parigi. Vi hanno preso parte i produttori Flood e Atticus Ross, il co-creatore Johnny Hostile e ospiti come l’attore Cillian Murphy, Romy Madley Croft dei The xx e Joe Talbot degli IDLES.

Jehnny Beth, all’anagrafe Camille Berthomier, in passato ha fatto parte anche del duo John & Jehn, mentre negli ultimi anni ha già collezionato esperienze in proprio eseguendo dal vivo alcuni classici di David Bowie per la mostra David Bowie Is … e aprendo un concerto di PJ Harvey all’Eden Project in Cornovaglia, oltre che firmando una colonna sonora assieme a Hostile, quella per il documentario su Chelsea Manning intitolato Showtime’s XY Chelsea, e cimentandosi in varie collaborazioni (con Trentemøller, Julian Casablancas, Bobby Gillespie, Gorillaz).

di Elena Raugei

Widget

Altre notizie suggerite