ANTI
Nov
27
2015
array(0) { }
  • Consideration [ft. SZA]
  • James Joint
  • Kiss it Better
  • Work
  • Desperado
  • Woo
  • Needed Me
  • Yeah, I Said IT
  • Same Ol' Mistakes (Tame Impala cove...
  • Never Ending
  • Love On the Brain
  • Higher
  • Close To You
Precedente
Saint Cecilia EP Foo Fighters - Saint Cecilia EP
Successivo
Suicide Songs Money - Suicide Songs

Info

Pubblicato via Tidal il 28 gennaio 2016, ANTI è l’ottavo album di Rihanna, successore di Unapologetic (2012).

Il disco è stato annunciato a sorpresa il 7 ottobre 2015 dall’artista isrealiano Roy Nachum durante un’esposizione presso la Mama Gallery di Los Angeles. Lo stesso Nachum è l’autore della copertina dell’opera, che vede la foto di una giovanissima Rihanna e l’iscrizione di sette poemi in Braille, composti assieme al produttore dell’album, Chloe Mitchell (già al lavoro in My Beautiful Dark Twisted Fantasy di Kanye West). Durante la mostra, Rihanna ha parlato della copertina come della «sua preferita» tra tutte quelle prodotte finora per i suoi album.

Per la pubblicazione di Anti, la cantante ha firmato un contratto di 25 milioni di dollari con Samsung, multinazionale che promuoverà l’album sponsorizzando l’intero tour mondiale. Dalla joint venture è nata anche l’APP per mobile ANTIdiaRy che permette agli utenti di dare uno sguardo al processo compositivo del disco attraverso una serie di immagini e snippet audio, oltre a fornire uno spaccato umano e professionale di Rihanna lungo le sue varie metamorfosi artistiche.

Nella tracklist finale dell’album non sono rientrati i brani (accompagnati da videoclip) precedentemente pubblicati durante il 2015 ovvero Bitch Better Have My Money, American Oxygen, FourFiveSeconds. Ad anticiparlo di un giorno dunque è soltanto Work, brano quest’ultimo con il feat di Drake. Il disco, che tra gli altri presenta anche il feat. di SZA (Consideration) e i contributi di The-Dream, Travis Scott e Weeknd e Hit-Bo (Woo), Timbaland (Yeah, I Said It), DJ Mustard (Needed Me), PARTYNEXTDOOR e Boi-1da (Work), contiene anche una curiosa cover dei Tame Impala (New Person, Same Old Mistakes) è stato pubblicato per il free download esclusivo il 28 gennaio 2016 via Tidal.

di Daniele Rigoli

Widget

Altre notizie suggerite