Album

Shabazz Palaces

Lese Majesty

29 Luglio 2014 hiphop

Dopo l’esordio Black Up del 2011, il duo experimental hip-hop degli Shabazz Palaces, ovvero Palaceer Lazaro e Tendai Maraire, pubblica Lese Majesty, in uscita il 29 luglio 2014 tramite Sub Pop. Il gruppo ha rotto il silenzio alla fine di aprile esibendosi in una premiere del disco al Pacific Science Center Laser Dome di Seattle, città natale di Palacer Lazaro e Tendai “Baba” Maraire. I due hanno definito Lese Majesty come “il futuro dell’hip pop”, aggiungendo che questo album non sarà affatto il tentativo di ricreare l’acclamatissimo Black Up.

Tra i collaboratori del lavoro troviamo: Catherine Harris-White dei THEESatisfaction, Erik Blood e Thadillac. La produzione è degli stessi Shabazz Palaces, il missaggio è avvenuto ai Blood at Protect e agli Exalt Labs di Seattle.

Lazaro ha affermato di “non avere idea di come sarà. Ovviamente ci saranno similarità con Black Up, perchè, dopotutto, siamo quello siamo. Ma a parte questo, credo che verrà fuori qualcosa di nuovo, di diverso”Lese Majesty è anticipato dal primo singolo They Come In Gold, rilasciato su Soundcloud il 5 maggio 2014. Il 22 agosto viene condiviso il videoclip del brano #CAKE. La regia è di Hiro Murai.

Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota
  • 1 Dawn In Luxor
  • 2 Forerunner Foray
  • 3 They Come In Gold
  • 4 Solemn Swears
  • 5 Harem Aria
  • 6 Noetic Noiromantics
  • 7 The Ballad of Lt. Major Winnings
  • 8 Soundview
  • 9 Ishmael
  • 10 Down 155th in the MCM Snorkel
  • 11 Divine of Form
  • 12 #Cake
  • 13 Colluding Oligarchs
  • 14 Suspicion of a Shape
  • 15 Mind Glitch Keytar Theme
  • 16 Motion Sickness
  • 17 New Black Wave
  • 18 Sonic Myth Map For the Trip Back

I più ascoltati