Album

Patti Smith

Peradam

4 Settembre 2020 rock art spokenword_reading

Disponibile dal 4 settembre 2020 via Bella Union, Peradam è un album spoken word nato dalla collaborazione tra Patti Smith e i Soundwalk Collective (trio composto da Stephan Crasneanscki, Simone Merli e Kamran Sadegh). Il disco è il capitolo conclusivo della trilogia intitolata The Perfect Vision e arriva ad un anno dai due precedenti lavori, Peyote Dance e Mummer Love.

Dopo aver onorato Antonin Artaud (Peyote Dance) e Arthur Rimbaud (Mummer Love), Peradam prende vita dalle opere del poeta francese Renè Daumal, con riferimento particolare all’incompiuto Il Monte Analogo. Romanzo d’avventure alpine non euclidee e simbolicamente autentiche (1952). Già fonte di ispirazione per Alejandro Jodorowsky e il suo La Montagna Sacra (1973), il romanzo ha al centro un gruppo di alpinisti intenti a trovare la vetta più alta del mondo. A bordo di una barca chiamata “l’impossibile”, i protagonisti riescono a trovare un continente sconosciuto che richiama al mito di Atlantide. Qui entrano a conoscenza di una popolazione formata da tutti quegli esploratori, provenienti da ogni parte del mondo, che sono rimasti bloccati nella speranza di scalare la vetta più alta di quel luogo misterioso, il cosiddetto Monte Analogo.

Ad accompagnare gli estratti dal libro interpretati da Patti Smith ci sono le composizioni dei Soundwalk Collective, caratterizzate da un’unione di batteria, voci e suoni naturali. Anche questo album si avvale di una registrazione site specific, le cime dell’Himalaya in India, riprendendo il discorso iniziato dagli altri due capitoli della trilogia (per Artaud il gruppo è stato a Sierra Tarahumara in Messico e per Rimbaud nelle valli dell’Abissinia in Etiopia).

Peradam è stato anticipato dalla pubblicazione della sua title track. Su SA potete recuperare la recensione di The Peyote Dance (scritta da Fabrizio Zampighi) e quella del tribute album a NicoKiller Road (la prima collaborazione tra Patti Smith e i Soundwalk Collective). In più, potete leggere anche un’intervista d’archivio al gruppo a cura dello stesso Zampighi.

Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota

I più ascoltati