Traditional Techniques
Mar
06
2020

Stephen Malkmus

Traditional Techniques

Domino

PsychIndie
array(0) { }
  • ACC Kirtan
  • Xian Man
  • The Greatest Own in Legal History
  • Cash Up
  • Shadowbanned
  • What Kind of Person
  • Flowin’ Robes
  • Brainwashed
  • Signal Western
  • Amberjack
  •  
  •  
Precedente
Jacqueline Jackie Lynn - Jacqueline
Successivo
Saint Cloud Waxahatchee - Saint Cloud

Info

In uscita il 6 marzo 2020, Traditional Tecniques è l’album di Stephen Malkmus che segue ad un anno di distanza Groove Denied e a due Sparkle Hard. Il lavoro, il terzo senza i Jicks, apre una nuova fase folk per il frontman dei Pavement completando nello stesso tempo quella che la press definisce come una trilogia fortuita basata sulla curiosità e l’esplorazione di nuovi territori.

Ideato mentre registrava Sparkle Hard ai Halfling Studios di Portland, Traditional Tecniques è nato alla svelta da session basate su arrangiamenti acustici, in particolare alla 12 corde. Al lavoro hanno partecipato il tecnico e arrangiatore dei Halfling Chris Funk (The Decemberists) e Matt Sweeney (Bonnie “Prince” Billy, Chavez) alla chitarra. E l’altra particolarità riguarda l’aggiunta di parti affidate a strumenti afgani.

Ad anticipare il disco, il singolo country psych Xian Man condiviso in streaming ed anche come lyric video il 22 gennaio. Malkmus è atteso al Primavera Sound per la reunion esclusiva dei Pavement ma sarà impegnato anche in supporto della prova solista con un tour in Nord America. La formazione è composta dai sopracitati Malkmus (voce, chitarra), Funk (pedal steel, tastiere) e Sweeney (chitarra) ma anche da Brad Truax (basso) e Jake Morris (batteria). Membri esterni: Qais Essar (rabab) e Eric Zang (kaval, udu, daf).

di Edoardo Bridda

Widget

Altre notizie suggerite