Serie tv, film e documentari. Le novità di giugno di Netflix

Netflix è ormai un punto di riferimento per l’intrattenimento, con un’offerta di serie tv, film e documentari che diventa sempre più ampia. Per aiutarvi a rimanere aggiornati sulle nuove uscite e indirizzarvi nella difficile scelta del prodotto con cui passare la serata, vi segnaleremo ogni mese le novità disponibili sulla piattaforma di streaming. Di seguito le uscite di maggio mentre sulle nostre pagine potete recuperare l’elenco relativo a maggio 2018.

SERIE TV

Sense 8 (Episodio Speciale, series finale dall’8 giugno)

La serie sci-fi creata dalle sorelle Wachowski (Matrix, Cloud Atlas) e dallo sceneggiatore J. Michael Straczynski (Babylon 5) era stata cancellata dopo la seconda stagione nel giugno dell’anno scorso. In seguito alle insistenti proteste e petizioni dei fan, Netflix ha deciso di dare un degno finale alla storia degli otto sensate (Will, Sun, Riley, Nomi, Kala, Wolfgang, Lito e Capheus), persone sparse nel mondo che hanno scoperto di essere reciprocamente connesse grazie alla telepatia e che hanno imparato ad aiutarsi nonostante le loro differenze linguistiche, etiche, caratteriali, sessuali ecc. L’ultimo episodio si chiamerà Amor Vincit Omnia e avrà una durata di due ore e mezza.

Marcella (Seconda stagione dall’8 giugno)

Creata appositamente per il canale britannico ITV e distribuita nel resto del mondo da Netflix, Marcella è una serie nata dalla penna dello svedese Hans Rosenfeldt (The Bridge) e segue le vicende della detective Marcella Backland (Anna Friel), ritornata al lavoro dopo dodici anni di sospensione e dopo aver visto il suo matrimonio fallire. La prima stagione l’aveva vista impegnata nella difficile ricerca del famigerato serial killer Henry Gibson (Harry Lloyd, visto nel ruolo di Vyserys in Game of Thrones), conosciuto e temuto per l’atto di mettere un sacchetto di plastica sulla testa di chi uccide.

Marvel’s Luke Cage (Seconda stagione dal 22 giugno)

Luke Cage (Mike Colter) è stato il terzo supereroe Marvel approdato su Netflix, ma era già conosciuto dalla fanbase grazie alla sua presenza all’interno della precedente serie Marvel’s Jessica Jones. Un esperimento gli ha donato una forza sovrumana e, per dimenticarsi del suo passato da carcerato, si è rifugiato ad Harlem (New York). Questa seconda stagione sarà ambientata in seguito agli eventi narrati in The Defenders, serie crossover che vedeva Cage riunito agli altri supereroi Marvel che abbiamo visto in questi anni e nelle loro precedenti stagioni (Daredevil, Jessica Jones e Iron Fist).

Shooter (Terza stagione, ogni venerdì dal 22 giugno)

Shooter è una serie televisiva del canale USA Network creata da Jon Hlavin (Underworld – Il Risveglio) e tratta dal romanzo Una pallottola per il presidente di Stephen Hunter (che ha già avuto la sua omonima trasposizione cinematografica nel 2007 per la regia di Antoine Fuqua). Il protagonista è Bob Lee Swagger (Ryan Philippe), un ex-cecchino del MARSOC (le forze per operazioni speciali dell’United State Marines Corps) con il compito di evitare l’assassinio del Presidente degli Stati Uniti. La seconda stagione è stata interrotta bruscamente al suo ottavo episodio per un infortunio dell’attore protagonista e questa terza riprenderà esattamente da quel punto, sopperendo alle puntate mancanti con tredici nuovi episodi.

GLOW (Seconda stagione, dal 29 giugno)

GLOW è una serie televisiva statunitense creata da Liz Flahive e Carly Mensch. Ambientata a Los Angeles nel 1985, la serie segue Ruth Wilder (Alison Brie), un’attrice disoccupata che ha la possibilità di entrare finalmente nello star-stystem partecipando a un nuovo programma di wrestling, le Grandiose Lottatrici del Wresting (GLOW). A guidare il gruppo di donne  è Sam Sylvia (Marc Maron), un regista di B-movie senza futuro. Nella seconda stagione vedremo svilupparsi la rivalità tra Ruth e Debbie (Betty Gilpin), un’ex attrice di soap opera che aveva in precedenza abbandonato la sua carriera per dedicarsi alla famiglia. Su queste pagine potete leggere la recensione della prima stagione.

FILM

Alex Strangelove (8 giugno)

Durante l’ultimo anno del liceo, Alex Truelove (Daniel Doheny) ha proprio tutto: ottimi voti, una ragazza (Madeline Weinstein) e un bel gruppo di amici divertenti. Va tutto a gonfie vele fino a quando Alex annuncia che ha deciso di perdere la verginità. In seguito conosce Elliott (Antonio Marziale), un ragazzo gay dolce e sicuro di sé che non nasconde di essersi preso subito una cotta per lui. Catapultato in un tenero e divertente viaggio di scoperta sessuale e di se stesso, Alex capisce che l’amore può essere complicato, proprio come molti aspetti del diventare adulti.

Come far perdere la testa al capo (15 giugno)

Non fatevi ingannare dal titolo italiano, questa commedia romantica diretta da Claire Scanlon non ha niente a che vedere con i film dedicati agli Horrible Bosses (Come ammazzare il capo… e vivere felici). Per uscire da una situazione di “schiavitù”, due assistenti personali oberati di lavoro e sottopagati (Zoey Deutch e Glen Powell, di nuovo insieme dopo quel Tutti vogliono qualcosa di Richard Linklater) decidono di allearsi e di ridimensionare il controllo dei loro capi (Lucy Liu e Taye Diggs) facendoli innamorare tra di loro.

DOCUMENTARI

13 novembre: Attacco a Parigi (1° giugno)

Nel documentario in tre parti Attacco a Parigi, Jules e Gédéon Naudet raccontano le vicende umane dietro gli attentati terroristici di Parigi del 13 novembre 2015. Seguendo la cronologia degli eventi di quel giorno, il girato mostra le testimonianze di persone accomunate dalla tragedia, dai sopravvissuti ai vigili del fuoco, dagli agenti di polizia ai leader del governo francese.

The Staircase (8 giugno)

The Staircase è una miniserie francese creata da Jean-Xavier de Lestrade, il quale si è prefissato l’obbiettivo di seguire e documentare il processo del romanziere Michael Paterson, accusato di aver ucciso la moglie Kathleen nel dicembre del 2001. Kathleen è stata ritrovata morta in fondo a una scala e i sospetti sul marito sono iniziati quando dichiarò alle autorità che si era trattato semplicemente di un incidente.

Nailed It! (Seconda stagione, dal 29 giugno)

A fine giugno ritorna lo show culinario ispirato a coloro che, su internet, cercano di ricreare torte molto elaborate, ma falliscono miseramente. In ogni episodio, tre concorrenti totalmente incapaci nell’arte pasticcera devono ricreare dei dolci fatti da chef esperti. Colui che riuscirà nell’impresa vincerà un premio di 10.000 dollari.

31 Maggio 2018
31 Maggio 2018
Leggi tutto
Precedente
Sconvolgere le carte. Intervista a Santii Santii - Sconvolgere le carte. Intervista a Santii
Successivo
Flow #87 – Uno di uno Flow #87 – Uno di uno

news

articolo

Serie tv, film e documentari. Le novità di maggio di Netflix

Articolo

Per aiutarvi a rimanere aggiornati sulle nuove uscite e indirizzarvi nella difficile scelta del prodotto con cui passare la serata, vi segna...

articolo

Serie tv, film e documentari. Le novità di aprile di Netflix

Articolo

Per aiutarvi a rimanere aggiornati sulle nuove uscite e indirizzarvi nella difficile scelta del prodotto con cui passare la serata, vi segna...

articolo

Serie tv, film e documentari. Le novità di marzo di Netflix

Articolo

Per aiutarvi a rimanere aggiornati sulle nuove uscite e indirizzarvi nella difficile scelta del prodotto con cui passare la serata, vi segna...

Altre notizie suggerite