David Bowie. Il nuovo album ispirato anche da Death Grips e Boards Of Canada

Dopo Kendrick Lamar, riferimento fatto dal producer Tony Visconti all’interno di un’intervista concessa a Rolling Stone America, arrivano anche i nomi di Death Grips e Boards of Canada tra le influenze di “★”, ovvero “Blackstar”, il nuovo album di David Bowie.

A rivelarlo in un’intervista ad Uncut è Donny McCaslin, il conduttore del quartetto jazz pesantemente coinvolto nella realizzazione del disco, musicista scelto dal Thin White Duke dopo aver visto un’esibizione dell’ensemble in un locale del West Village di New York.

«È costantemente alla ricerca di cose nuove da leggere e ascoltare», ha affermato Caslin a proposito di Bowie. «Per esempio, quando mi descrisse una delle prime canzoni che abbiamo registrato assieme mi fece il nome della Alpha And Omega dei Boards Of Canada per indicarmi il tipo di approccio da lui utilizzato. [Inoltre] abbiamo parlato della band californiana Death Grips…».

★ uscirà nel giorno del sessantanovesimo compleanno di David Bowie, l’8 gennaio 2016. James Murphy suona la batteria in due brani e, a quanto pare, la copia promozionale del disco è già stata distribuita ad alcune testate internazionali per le pubblicazioni di gennaio.

26 Novembre 2015 di Edoardo Bridda
Leggi tutto
Precedente
Goodfellas e La Tempesta presentano i Buñuel di Iriondo, Capovilla, Robinson e Valente Goodfellas e La Tempesta presentano i Buñuel di Iriondo, Capovilla, Robinson e Valente
Successivo
Adele tour europeo 2016. Due date all’Arena di Verona Adele tour europeo 2016. Due date all’Arena di Verona

recensione

recensione

recensione

recensione

recensione

recensione

recensione

artista

artista

Altre notizie suggerite