Neil Young. L’immenso archivio musicale del icona del folk rock è online

Come promesso a partire da ieri, 1° dicembre, in concomitanza con l’uscita del suo nuovo album The Visitor, Neil Young  ha condiviso gratuitamente il suo archivio online musicale tramite la piattaforma di streaming personale XStream Music. «[L’archivio è] un posto dove puoi provare a fare esperienza di tutte le canzoni che ho pubblicato nella più alta qualità disponibile – scrive Young nella nota stampa – così come dovrebbe essere. All’inizio, sarà tutto gratis».

In una nota più lunga apparsa su Neil Young Archives, vengono forniti maggiori dettagli sull’operazione, per terminare con la dichiarazione dello stesso cantastorie che rivela di aver creato il sito «tanto per me stesso quanto per tutti gli altri». Per l’ascolto vi rimandiamo al sito ufficiale, all’interno del quale bisognerà loggarsi per accedervi tramite interfacce Facebook e Google, oppure direttamente aprendo un account.

Su SA potete consultare i dettagli su The Visitor, un’introduzione alla carriera del musicista scritta da Stefano Solventi, e tutto lo storico pubblicato su Neil Young, compresa la recensione del recente album Hitchhiker, descritto da Carmine Vitale come «una suggestiva finestra aperta su un’intimità da sempre celata e custodita gelosamente».

2 Dicembre 2017 di Edoardo Bridda
Leggi tutto
The Visitor
Dic
01
2017

Neil Young

The Visitor

  • Already Great
  • Fly By Night Deal
  • Almost Always
  • Almost Always
  • Stand Tall
  • Change of Heart
  • Carnival
  • Diggin’ a Hole
  • Children of Destiny
  • When Bad Got Good
  • Forever
continua
Precedente
Simon Reynolds presenta “Polvere di stelle. Il glam rock dalle origini ai giorni nostri” in Italia Simon Reynolds presenta “Polvere di stelle. Il glam rock dalle origini ai giorni nostri” in Italia
Successivo
Bryan Singer sparisce dal set, interrotte le riprese di “Bohemian Rhapsody” Bryan Singer sparisce dal set, interrotte le riprese di “Bohemian Rhapsody”

recensione

recensione

recensione

recensione

recensione

recensione

recensione

recensione

recensione

Altre notizie suggerite