Le persone intelligenti ascoltano Radiohead e U2, i tonti Beyoncé, secondo Virgil Griffith

Non molto tempo fa vi avevamo riportato una notizia riguardo a Every Noise at Once, ovvero una mappa interattiva di tutti i generi musicali al mondo rappresentata attraverso un’ampia pagina web e tanto di link a file audio per ciascuna etichetta elencata.

Ora, secondo Virgil Griffith, un programmatore di applicazioni web noto per aver inventato il Wikipedia Scanner (un software che intercetta da dove provengono i testi editati su Wikipedia), sarebbe possibile stabilire l’intelligenza di un tipico ragazzo (o ragazza) che frequenta un college americano partendo dalle band e dai generi musicali che preferisce. Il suo studio, che a quanto pare ha richiesto alcuni anni per la raccolta dei dati, si basa sulla media dei punteggi SAT interpolata con la top 10 delle band favorite delle rispettive scuole rispetto ai “like” espressi su Facebook (il SAT, precisiamolo, è il classico test di ammissione utilizzato dalle scuole americane).

Secondo quanto riporta il sito Digital Inspiration, il – non poco discutibile – grafico riporta che Radiohead, U2, Sufjan Stevens, Bob Dylan, The Shins e Counting Crows sono per gente smart (intelligente), Beyoncé e – a ruota – Jay-Z per quella dumb (tonta), mentre gruppi rock riempi-stadio quali Tool, System of a Down e Pearl Jam, piazzandosi giusto a metà dello spettro, sarebbero da considerarsi per gente nella norma.

Di seguito il grafico elaborato da Griffith. Sul sito è disponibile anche la pagina di dettaglio relativa ai Radiohead.

MusicthatmakesyoudumbHuge

23 Ottobre 2014 di Edoardo Bridda
Leggi tutto
Precedente
Panda Bear: a gennaio 2015 arriva il nuovo disco “Panda Bear Meets the Grim Reaper” Panda Bear: a gennaio 2015 arriva il nuovo disco “Panda Bear Meets the Grim Reaper”
Successivo
Discogs. I vinili più costosi acquistati nel 2014 Discogs. I vinili più costosi acquistati nel 2014

artista

artista

artista

artista

artista

artista

artista

artista

album

Altre notizie suggerite