Powell pubblica il proprio indirizzo mail su cartelloni pubblicitari a Londra e New York

Powell ha pubblicato il proprio indirizzo email su alcuni cartelloni pubblicitari affissi a Londra e New York come bizzarra iniziativa per promuovere un non ben precisato progetto discografico. Scrivendo all’indirizzo di posta [email protected] chiunque riceverà le linee guida per intervistare il producer britannico e sarà dunque in grado di chiedergli qualsiasi cosa, anche «del suo rapporto con le angurie», come si legge nell’ironico documento inviato automaticamente in risposta alla prima richiesta di contatto.

Stando alle parole del boss di Diagonal, si tratterebbe di una sfida («what happens when you give yourself away like this and invite people in?») e, assieme, di una strategia per condividere materiale musicale («wanted to take a massive cathartic shit and get rid of a ton of old music that was never gonna make the record and won’t ever come out»), facendo sentire speciali i suoi fan («Sto rispondendo a tutti, e tutti sì, le conversazioni che ho avuto sono fuori di testa. Condividerò musica diversa con persone differenti in modo da farle sentire ancora più speciali», ha dichiarato a FACT).

Lo scorso ottobre, Powell aveva pubblicato, sempre attraverso cartelloni pubblicitari affissi a Londra e New York, la mail inviatagli da Steve Albini, in cui l’iconico musicista sproloquiava contro la club culture, campagna pubblicitaria che è successivamente servita per lanciare Insomniac, traccia che conteneva un estratto campionato da una registrazione live dei Big Black.

powell-billboard-2-616x440

18 Luglio 2016 di Daniele Rigoli
Leggi tutto
Precedente
Alan Vega. Gli omaggi di Win Butler, Devon Welsh e MGMT al cantante dei Suicide Alan Vega. Gli omaggi di Win Butler, Devon Welsh e MGMT al cantante dei Suicide
Successivo
Siren Festival 2016: dettagli e orari delle esibizioni Siren Festival 2016: dettagli e orari delle esibizioni

artista

album

Altre notizie suggerite