Sony ha svelato la data d’uscita del nono film di Quentin Tarantino

Dopo aver acquisito i diritti di sfruttamento del nuovo film di Quentin Tarantino, Sony Pictures ne ha ora confermato la data d’uscita: 9 agosto 2019. La data è emblematica: si tratta del 50° anniversario della morte di Sharon Tate per mano della Manson Family, e sappiamo che la storia del film sarà ambientata nel 1969 e ruoterà proprio attorno agli omicidi della setta di Charles Manson (scomparso pochi giorni fa). Il nono film scritto e diretto da Tarantino uscirà nello stesso weekend di Artemis Fowl della Disney e di un misterioso film targato Universal.

Tra gli attori adocchiati per le parti principali sono stati fatti i nomi di Margot Robbie (Sharon Tate), Tom Cruise, Leonardo DiCaprio e Brad Pitt. La storia dovrebbe proseguire a incastro, un po’ come accadeva in Pulp Fiction. Sony spera di poter iniziare la produzione entro l’estate prossima, con un budget stimato di circa 100 milioni di dollari. Su SA potete leggere le recensioni di Deathproof – A prova di morte, Bastardi senza gloria, Django Unchained e The Hateful Eight. Di recente, il regista ha spiegato i motivi per cui non ama particolarmente Netflix nell’intervista posta di seguito.

2 Dicembre 2017 di Davide Cantire
Leggi tutto
Precedente
Bryan Singer sparisce dal set, interrotte le riprese di “Bohemian Rhapsody” Bryan Singer sparisce dal set, interrotte le riprese di “Bohemian Rhapsody”
Successivo
Esordisce oggi Radio Italia Rap, interamente dedicata al rap italiano Esordisce oggi Radio Italia Rap, interamente dedicata al rap italiano

recensione

recensione

recensione

recensione

artista

album

Altre notizie suggerite