St. Vincent analizza “New York” su “Song Exploder”

St. Vincent è stata ospite della nuova puntata di Song Exploder, podcast condotto da Hrishikesh Hirway dove gli artisti invitati prendono in esame una canzone di repertorio. In trasmissione, Annie Clark, tra il serio e il faceto, ha parlato di New York, il suo ultimo singolo uscito lo scorso giugno. «E’ la prima volta che penso che questa potrebbe diventare la canzone preferita per qualcuno», spiega la cantante adducendo che il testo parte da un messaggio di un amico che recitava «New York isn’t New York without you» e che l’arrangiamento, prima di venir passato a Jack Antonoff, prevedeva soltanto un semplice giro di chitarra e la registrazione vocale effettuata sul cellulare come voice memo.

Riguardo alla strofa «I have lost a hero/I have lost a friend», il riferimento va al giro di vite del 2016 ed in particolare alla morte di David Bowie. «E’ davvero sciocco fare della morte di Bowie qualcosa che riguardi me – non ha nulla a che fare con me – ma è stato un modo per dire che ero molto affezionata a lui. E ho pianto. Ho pianto per qualcuno che non ho mai conosciuto. E non ricordo di averlo mai fatto prima di allora». Di seguito l’ascolto integrale della puntata.

16 Agosto 2017 di Daniele Rigoli
Leggi tutto
Precedente
“We Are Manchester”. Un nuovo evento benefico per ricordare le vittime della strage “We Are Manchester”. Un nuovo evento benefico per ricordare le vittime della strage
Successivo
“Hannibal”. Bryan Fuller in trattative per riportare in onda la serie “Hannibal”. Bryan Fuller in trattative per riportare in onda la serie

recensione

recensione

David Byrne e St. Vincent @ Gardone Rivi...

Live Report

recensione

recensione

recensione

St. Vincent @ Auditorium Parco Della Mus...

Live Report

recensione

artista

album

Altre notizie suggerite