PREV NEXT
  • ott
    20
    2014
  • nov
    11
    2014

Album

Add to Flipboard Magazine.

Usciti a distanza di poche settimane l’uno dall’altro, Inner Earth e Jü Meets Møster raccontano al meglio lo stato di salute di Kjetil Møster. Poliedrico sassofonista e astro nascente della scena sperimentale scandinava, Møster ha collaborato nel corso della sua carriera con Röyksopp, The Core e Datarock, ma anche con pezzi grossi del jazz come Chick Corea e Paal Nilssen-Love; proprio negli ambienti jazz sperimentali l’agitato musicista norvegese riesce ad esprime il meglio, libero da steccati e schemi ben definiti.

Secondo capitolo del progetto Møster! (ensemble in compagnia di Hans Magnus Ryan e Kenneth Kapstad dei Motorpsycho e Nikolai Hængsle Eilertsen degli Elephant9), Inter Earth è un viaggio psichedelico al centro della Terra, una suite in quattro parti (Descending into this Crater Part I-IV) scandita dal lento ma inesorabile fluire della lava, tra immagini Verniane e Dantesche. Totalmente diverso dalla prima prova (Edvard Lygre Møster era infatti un disco live commissionato dal Kongsberg Jazz Festival nel 2010), Inner Earth è più ricercato e raffinato e rappresenta al meglio la super band norvegese, che si scopre ora veramente senza limiti.

Primo esperimento in collaborazione con la band ungherese , Jü Meets Møster è un buon compromesso tra i Sabbath, gli Zeppelin e la Mahavishnu Orchestra di McLaughlin: un mischione infernale che naviga in quelle agitate acque già esplorate da Ayler, Coltrane e Saunders. Collettivo in precedenza al lavoro con grandi musicisti come Hamid Drake, John Zorn e William Parker, Jü si amalgama perfettamente con lo stile di Møster, sfornando una prova massiccia e convincente. Mixato a New York da Bill Laswell, Jü Meets Møster – sperando che non rimanga un progetto estemporaneo – è un esperimento assolutamente riuscito che ha ancora tanto da dire.

 

13 novembre 2014
Leggi tutto
Precedente
Azealia Banks – Broke With Expensive Taste Azealia Banks – Broke With Expensive Taste
Successivo
Polar For The Masses – #Unagiornatadimerda Polar For The Masses – #Unagiornatadimerda

album

album

album

artista

artista

artista

Altre notizie suggerite