serpentwithfeet. Still da "Fellowship" (2021). Regia: Kordae Jatafa Henry

serpentwithfeet ringrazia per l’amore che lo circonda: il videoclip di “Fellowship”

Co-scritto e co-prodotto da Sampha e Lil Silva, Fellowship è il primo singolo estratto in anteprima da DEACON, il secondo album di Josiah Wise (aka serpentwithfeet) disponibile dal 26 marzo 2021 via Secretly Canadian. Quest’ultimo lavoro del cantante di Baltimora  arriva a distanza di due anni dal disco di debutto soil.

All’inizio mi sono avvicinato a questo progetto con l’intento di creare qualcosa che fosse molto sensuale. Qualcosa di molto più soft, più delicato rispetto al mio precedente lavoro. Volevo creare qualcosa di calmo e contenuto. Questo è stato il mio modo di attingere all’energia che molti diaconi possiedono.
serpentwithfeet

Sia da un punto di vista musicale che da quello testuale, Fellowship rispecchia alla perfezione questa ricerca di delicatezza, essendo un brano con cui il trentenne serpentwithfeet ringrazia per i giorni di spensieratezza («Our breezy Sunday afternoons / Christmas films in July with you / The canon of Baltimore tales / Our crafty looks when there’s nothing to wear») e per l’amore che ogni giorni condivide con i suoi amici («It’s the blessing of my 30’s / I’m spending less time worrying / And more time recounting the love / And I’m so thankful for My friends»).

Diretto da Kordae Jatafa Henry, il videoclip in pellicola di Fellowship vede serpentwithfeet godersi la spiaggia al tramonto con il compagno. Su SA potete recuperare la recensione del sopracitato soil, scritta da Marco Boscolo, e quella dell’EP Blisters (2016) firmata da Luca Roncoroni.