Charlie Steen, still dal video di “BiL”

Shame. “BiL”, sognare ad occhi aperti di tornare sul palco

A distanza di un paio di mesi dal precedente Alphabet, primo inedito dai tempi di Songs of Praisegli Shame di Charlie Steen anticipano con un altro singolo l’uscita di un disco live. Il brano si intitola BiL e ci regala una performance di tutto rispetto degli – ormai ex – enfant prodige della nuova ondata punk inglese. Il sound spazia dalle ritmiche funky scuola Gang of Four al salmodiare cagnesco nei momenti di rallentamento. Certo, nell’esibizione c’è un solo grande assente e si percepisce tutto (nonostante gli effetti sonori aggiunti in post produzione): il pubblico, che in fondo siamo noi stessi seduti a desiderare di condividere dal vivo un briciolo del sudore di Steen.

Il live, che come detto darà forma a un album e conterrà anche altri inediti, è stato registrato a sostegno del club londinese Brixton Electric, dove gli Shame terranno due date (la seconda appena annunciata) il 21 e 22 aprile 2021. Pandemia permettendo.

Su SA potete recuperare la recensione di Riccardo Zagaglia dell’ottimo disco d’esordio dei londinesi, in attesa del successore che, immaginiamo, arriverà a breve.