Album

Vainqueur

Dreamy Harbor

27 Gennaio 2017 techno elettronica

La compilation chiude un anno di festeggiamenti per i 25 anni del Tresor, club fondamentale per lo sviluppo della scena techno berlinese, aperto da Dimitri Hegemann il 13 marzo 1991 come successore del mitico UFO, al quale dal luglio dello stesso anno si aggiunse l’omonima etichetta discografica (prima release, con numero di catalogo TRESOR1: X-101, del collettivo Underground Resistance). La raccolta, numero di catalogo TRESOR291, presenta il contributo di almeno tre generazioni di artisti tedeschi (da Thomas Fehlmann a René Löwe aka Vainqueur, passando per Moritz Von Oswald e TV Victor), americani (il grande trombettista Jon Hassell, i detroitiani storici Juan AtkinsTerrence Dixon e GeraldDrexciyaDonald – con un nuovo progetto denominato Daughter Produkt), inglesi (Simon Shreeve aka Mønic), cinesi (Shao Yanpeng), francesi (Marcelus), austriaci (Claudia Anderson) e italiani (Donato Dozzy).

«Senza il Tresor, Berlino non sarebbe ciò che è oggi», dice Hegemann. «Può suonare un po’ pretenzioso, ma è vero. Il Tresor è stato il prototipo di club straordinario. E’ stato possibile solo per la combinazione di tempo giusto, posto giusto, contenuti giusti e gente determinata».

 

Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota
  • 1 Vainqueur - Solanus Reprise
  • 2 Shao - Sensi (edit)
  • 3 Terrence Dixon - The Switch (edit)
  • 4 Juan Atkins & Moritz von Oswald - Electric Dub (edit)
  • 5 Mønic - What Lies Behind Us
  • 6 TV Victor - La Beff
  • 7 Thomas Fehlmann - Silverness
  • 8 Donato Dozzy - The Night Rider
  • 9 Claudia Anderson - Phase
  • 10 Jon Hassell - Timeless
  • 11 Marcelus - Odawah Jam
  • 12 Daughter Produkt - Direction Asymmetry

I più ascoltati