Album

Fiona Apple

Fetch The Bolt Cutters

17 Aprile 2020 pop cantautori

Pubblicato il 17 aprile 2020 via Epic/Sony, Fetch The Bolt Cutters è il quinto album di Fiona Apple, disco che rappresenta il successore di The Idler Wheel Is Wiser Than the Driver of the Screw and Whipping Cords Will Serve You More Than Ropes Will Ever Do (pubblicato nel 2012) e ne approfondisce le tematiche personali.

Del disco abbiamo appreso, in una recente intervista concessa dalla cantante al New Yorker, che è un lavoro «crudo» e «incentrato sulle percussioni», con particolare attenzione per le parti di batteria, canto e campane. Il titolo inoltre è preso dalla serie TV The Fall con Gillian Anderson, mentre le sue registrazioni sono avvenute in casa, così come altrettanto autarchica è stata la sua produzione, curata dalla sola Apple. Ha inoltre partecipato una band composta dal batterista Amy Aileen Wood, dal bassista Sebastian Steinberg e dal chitarrista Davíd Garza (con quest’ultimo a dichiarare che la musicista intendeva registrare il gruppo di musicisti «come se si trattasse di un unico organismo». «Era come se una scultura stesse prendendo forma – ammette – più che un album a venir realizzato»).

«Si tratta del non aver paura di parlare», ribadisce sempre la Apple al popolare magazine, rivelando di aver addirittura preso in considerazione un disegno di Harvey Weinstein (e della sua stampella) per la cover dell’album. Weinstein, lo ricordiamo, è stato recentemente condannato a 23 anni di prigione per i suoi crimini sessuali ai danni di diverse donne. Sempre nell’intervista un accenno al rapporto con Paul Thomas Anderson, Louis C.K. e Jonathan Ames e ai lavori precedenti (considerando When the Pawn… un grande album).

Nei mesi precedenti la pubblicazione del disco, l’attività della songwriter classe ’77 si era di fatto intensificata: oltre agli aggiornamenti domestici via streaming sulla sua lavorazione (le riprese dallo studio, il bel sorriso sfoggiato per annunciare che “M-Y-R-E-C-O-R-D-I-S-D-O-N-E” con sullo sfondo, le immagini del suo film preferito, il comedy-drama del 1950 con Judy Holliday Born Yesterday), a ottobre 2019 l’artista aveva contributo all’episodio di Halloween del celebre cartoon Bob’s Burgers e il mese successivo una sua cover dei Waterboys (The Whole of the Moon del 1985) era apparsa nella sequenza finale dell’ultimissima puntata della serie tv The Affair (a coronamento di un sodalizio iniziato con la firma della sigla del popolare telefilm). Di dicembre 2019 era invece la sua partecipazione al brano natalizio a sfondo politico della lanciatissima Phoebe Bridgers.

Su SA trovate la recensione di The Idler Wheel…, mentre quella relativa al nuovo lavoro – a cura di Giuseppe Zevolli – è in arrivo.

Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota
  • 1 I Want You To Love Me
  • 2 Shameika
  • 3 Fetch The Bolt Cutters
  • 4 Under The Table
  • 5 Relay
  • 6 Rack Of His
  • 7 Newspaper
  • 8 Ladies
  • 9 Heavy Balloon
  • 10 Cosmonauts
  • 11 For Her
  • 12 Drumset
  • 13 On I Go

I più ascoltati