Album

Muzz

Muzz

5 Giugno 2020 rock indie

Esce il 5 giugno 2020 via Matador Muzz, il primo album omonimo del progetto formato da Paul Banks (leader degli Interpol) insieme a Josh Kaufman (produttore/polistrumentista e membro dei Bonny Light Horseman) e Matt Barrick (batterista dei Jonathan Fire*Eater e The Walkmen, nonché turnista di lusso per i Fleet Foxes) e dedito a un rock riflessivo e cantautorale dalle tinte decisamente newyorchesi, tra chitarre elettriche ma anche pezzi al pianoforte nonché inserti elettronici.

La band nasce dalla lunga amicizia e collaborazione tra Banks e Kaufman, che si conoscono sin dall’adolescenza, avendo frequentato il liceo insieme prima di trasferirsi separatamente a New York per studiare. Nella Grande Mela hanno incontrato Barrick negli stessi circoli musicali che frequentavano. Sono rimasti sempre in contatto e qualche anno dopo Barrick ha suonato la batteria nell’album che il leader degli Interpol fece in collaborazione con RZA (Anything But Words sotto il moniker Banks & Steelz), e in alcune registrazioni di Kaufman che stava aiutando Banks con il suo progetto solista Julian Plenti.

«Alla fine la musica parla da sé. Abbiamo una chimica artistica genuina e organica – ha dichiarato Banks –  Si tratta in parte dei gusti musicali che io e Josh abbiamo condiviso durante la giovinezza, ma sono anche le anime dei miei amici che risuonano con me attraverso la musica. Penso sia cosmico». Il disco, anticipato dai brani Bad Feeling, Broken Tambourine e Red Western Sky, «è stato scritto, arrangiato e interpretato da tutti e tre – riporta la nota stampa di Matador – è oscuro e meraviglioso, espansivo e pieno di sentimento. Qualsiasi sia la direzione sonora, i Muzz l’affrontano senza sforzo e con la massima carica emotiva».

Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota
  • 1 Bad Feeling
  • 2 Evergreen
  • 3 Red Western Sky
  • 4 Patchouli
  • 5 Everything Like It Used To Be
  • 6 Broken Tambourine
  • 7 Knuckleduster
  • 8 Chubby Checker
  • 9 How Many Days
  • 10 Summer Love
  • 11 All Is Dead To Me
  • 12 Trinidad

I più ascoltati