Le migliori serie Netflix in arrivo nel 2018

Dopo aver dedicato un intero approfondimento a quelle che secondo noi sono le serie più attese dell’anno, possiamo indirizzare il nostro sguardo su quella che è attualmente la piattaforma di streaming digitale più usata al mondo, ovvero Netflix. Anche quest’anno le premesse per una bella e gustosa scorpacciata di binge watching ci sono tutte, nonostante l’assenza di un prodotto di punta come Stranger Things (la cui terza stagione dovrebbe arrivare nel 2019). Per quanto ci riguarda, la stagione corrente si è già aperta con una novità piuttosto interessante, ovvero The End of the F***ing World, serie basata sul fumetto omonimo di Charles S. Forsman che ha fatto il suo debutto lo scorso 5 gennaio. Pur non essendo un Netflix Original (di fatto è una produzione di Channel 4), è grazie al colosso americano che il pubblico italiano ne è venuto a conoscenza.

Della prima serie dei fratelli Coen abbiamo già avuto modo di parlare, quindi possiamo addentrarci direttamente sul lato Marvel della compagnia: a marzo, infatti, ci sarà il ritorno di Jessica Jones con la seconda stagione delle sue avventure, le quali vedranno l’inatteso ritorno di Kilgrave (David Tennant), apparentemente morto nella prima. La serie è la prima dopo il crossover andato in onda lo scorso agosto che riuniva gli eroi Marvel sotto il nome di Defenders; nel corso del 2018 dovrebbero approdare in streaming la terza stagione di Daredevil (ispirata all’arco narrativo “Rinascita”) e la seconda stagione di Luke Cage (già in produzione), mentre entro l’anno dovrebbero iniziare le riprese della seconda stagione di Iron Fist, in cui si cercherà di correggere il tiro dopo una disastrosa stagione d’esordio.

Non si tratta di una vera e propria serie, ma per gennaio è attesissimo il ritorno in onda di David Letterman, che proprio per Netflix ha assemblato un nuovo talk show in cui intervisterà i personaggi più rilevanti del panorama attuale. Avvio previsto per il 12 gennaio con nientemeno che Barack Obama, ex-Presidente degli Stati Uniti d’America. A proposito di ritorni, quest’anno si concretizzerà anche quello di Michael C. Hall, che dopo aver tenuto incollati gli spettatori con Dexter (e aver commosso tutti con la sua performance nel musical scritto da David Bowie e Enda Walsh Lazarus) tornerà con Safe; l’attore interpreterà un vedovo che, dopo la sparizione della figlia, si troverà a dover sbrogliare una fitta rete di segreti di cui sono a conoscenza le persone a lui più care.

Ancora supereroi per Ellen Page, che dopo aver interpretato Kitty Pryde nella saga cinematografica degli X-Men, indosserà i panni di un essere dotato di poteri sovrannaturali in The Unbrella Academy. Tratta dal fumetto di Gerard Way e Gabriel Bà, la serie sarà ambientata in un 1977 alternativo in cui John F. Kennedy non è mai stato assassinato. A febbraio, invece, sarà il turno della fantascientifica Altered Carbon con Joel Kinnaman (che rinnova la sua esperienza con la piattaforma dopo essere apparso nelle ultime due stagioni di House of Cards); creata da Laeta Kalogridis e basata sul romanzo di Richard K. Morgan, la storia è ambientata in un futuro in cui una nuova tecnologia permette di trasferire la propria coscienza da un corpo all’altro, consentendo ai più facoltosi l’immortalità perpetua. Il protagonista sarà chiamato a indagare sulla morte dell’uomo più ricco del mondo.

Altro prodotto attesissimo è la terza serie animata di Matt Groening, il quale, dopo il successo planetario e duraturo de I Simpson e la meno fortunata (ma comunque di culto) Futurama, è pronto a rimettersi in gioco con una storia dal fascino medioevale: al centro di Disenchantment una giovane principessa, un elfo e il suo demone personale. Nel cast di doppiatori figurano Nat Faxon, Eric Andre e Abbi Jacobson. Rimanendo nella sfera dell’animazione, sarà bello riabbracciare anche le gesta dei mitici Cavalieri dello Zodiaco, pronti a tornare con un nuovo arco narrativo che seguirà il Torneo Galattico fino all’arrivo dei Cavalieri d’Argento. Regia e sceneggiatura sono state affidate a Yoshiharu Ashino.

  • The End of the F***ing World (5 gennaio)
  • Jessica Jones – Stagione 2 (8 marzo)
  • Daredevil – Stagione 3 (data da definire)
  • Luke Cage – Stagione 2 (data da definire)
  • My Next Guest Needs No Introduction con David Letterman (12 gennaio)
  • Safe (data da definire)
  • The Unbrella Academy (data da definire)
  • Altered Carbon (2 febbraio)
  • Disenchantment (data da definire)
  • Knights of the Zodiac (data da definire)
11 Gennaio 2018
11 Gennaio 2018
Leggi tutto
Precedente
Black Mirror, commento all’episodio 4×03 (“Crocodile”) Charlie Brooker - Black Mirror, commento all’episodio 4×03 (“Crocodile”)
Successivo
Flow #67 – F*ck Your Ambition Flow #67 – F*ck Your Ambition

news

news

articolo

Migliori serie TV 2017. La classifica di SENTIREASCOLTARE

Speciale

In questo 2017, la vera differenza l'ha fatta chi davvero ha osato prendersi dei seri rischi e, quindi, chi magari secondo previsione poteva...

articolo

Ciak, si balla! I migliori momenti musicali sul piccolo schermo del 2017

Speciale

Non una classifica con le migliori serie TV dell'anno, bensì una selezione di particolari momenti musicali che hanno elevato prodotti già ...

articolo

Migliori film 2017. La classifica di SENTIREASCOLTARE

Speciale

Qualitativamente inferiore nel complesso rispetto alla stagione precedente, il 2017 appena trascorso ha messo ben in evidenza come il vecchi...

articolo

Le 10 serie TV più attese del 2018 secondo SENTIREASCOLTARE

Speciale

Il 2018 nelle premesse sembrerebbe non essere da meno rispetto all'anno appena trascorso, con tantissimi prodotti degni di attenzione in arr...

Altre notizie suggerite