Ancient Methods (DE)

Biografia

Ancient Methods nasce come duo techno industrial formato da Conrad Protzmann e Michael Wollenhaupt. Ora è un progetto del solo Wollenhaupt, dopo l’uscita di Protzmann. Con all’attivo solo una dozzina di 12″, dall’esordio discografico nel 2007, Ancient Methods è riuscito a ridefinire il genere creando un suono riconoscibile e aggressivo che ben presto si afferma in giro per l’Europa (memorabile la sua esibizione al Norbergfestival del 2014).

Anche grazie all’esperienza di Wollenhaupt come dj resident al Tresor Club di Berlino, Ancient Methods ora è divenuto un nome di culto per gli amanti di un certo tipo di elettronica che, pur muovendosi in ambito techno, è ispirata a quello che è stato il movimento industrial delle origini e allo spirito della Grey Area. Lo stesso Wollenhaupt ha definito la sua musica come Ancient Methods una sorta di “pitch black techno war funk“.

Da ricordare la sua collaborazione con Orphx nei panni di Eschaton (Eschaton EP del 2014) e il suo 12″ uscito per aufnahme + wiedergabe contenente quattro remix del brano Ohne Hände dei Black Egg (Ancient Methods × Black Egg ‎– The ‘Ohne Hände’ Remixes sempre del 2014). Michael Wollenhaupt ha partecipato anche al festival Kollaps #2 che si è tenuto a Stoccolma il 30 e 31 gennaio 2015 e all’Atonal di Berlino in coppia con Regis sotto lo pseudonimo Ugandan Methods.

Turning Ice Realities Into Fire Dreams è un EP realizzato il 9 ottobre 2015 per Hands Records ed è l’espressione matura del suono dell’artista tedesco che qui riesce a creare un inedito connubio tra techno, martial industrial e rhythmic noise. Come Room 506 ha realizzato, sempre nel 2015, un 12″, intitolato Drop Out e dedicato alla cantante e modella Nico, campionando la sua inconfondibile voce.

Leggi tutto

Altre notizie suggerite