Bill Callahan, foto di Hanly Banks Callahan (2020)

Bill Callahan e Bonnie “Prince” Billy. La cover di “Wish You Were Gay” di Billie Eilish

Metti Bill Callahan e Bonnie “Prince” Billy alle prese con un pezzo di Billie Eilish

A sorpresa Bill Callahan e Bonnie “Prince” Billy hanno condiviso oggi sulle principali piattaforme di streaming una loro versione di uno dei brani che hanno reso celebre Billie Eilish (e il fratello Fnneas), Wish You Were Gay, estratto da WHEN WE ALL FALL ASLEEP, WHERE DO WE GO?. La versione proposta dagli iconici songwrier – con il contributo di Sean O’Hagan degli High Llamas – avvicenda il classico ed essenziale tiro guitar folk dell’uomo dietro alla sigla Smog con un esotico, giocoso e sensuale arrangiamento city pop utilizzando tastiere e drum machine.

La cover arriva a circa un mese dall’uscita di Gold Record, l’album d’inediti pubblicato da Callahan via Drag City, proprio come quest’ultima pubblicazione.

Su SA potete ripassare le recensioni della discografia del songwriter americano, tra cui quella relativa al sopracitato album ma anche quella di Shepherd in a Sheepskin Vest del 2019, entrambe a firma Stefano Solventi. Nel frattempo la Eilish si è esibita in un live stream globale servendosi di una produzione interattiva curata da lili Studios. La performance ha raccolto numerosi consensi soprattutto per la spettacolare resa video.

Tracklist
  • 1 Pigeons
  • 2 Another Song
  • 3 35
  • 4 Protest Song
  • 5 The Mackenzies
  • 6 Let’s Move to the Country
  • 7 Breakfast
  • 8 Cowboy
  • 9 Ry Cooder
  • 10 As I Wander
Bill Callahan
Gold Record