Courtney Love
Still dalla video performance di "All I Ever Wanted" di Courtney Love, 2015

Courtney Love al lavoro sul nuovo album solista e apre a una possibile reunion delle Hole

La cantante racconta i suoi progetti futuri, tra cui un nuovo album solista e una possibile reunion delle Hole

Courtney Love ha recentemente rilasciato un’intervista a NME in cui parla di interessanti progetti futuri. Trasferitasi a Londra da circa un anno, la cantante delle Hole ha dichiarato di aver finalmente ritrovato l’ispirazione per lavorare a un nuovo album solista e terminare la scrittura di un libro.

Ho registrato diverse nuove canzoni a Londra. Mi sono anche presa del tempo per divertirmi a riscoprire cantautrici davvero interessanti come Aimee Mann, una geniale musicista purtroppo trascurata. Frances (Bean, figlia di Love e Kurt Cobain) mi manda delle playlist che sono fantastiche e piene di artisti che non avevo mai ascoltato prima.
Courtney Love

Nella capitale del Regno Unito, la Love ha vissuto in diverse fasi della propria vita. La ritiene più progressista e libertaria di quanto Portland o Los Angeles siano mai state. Ma alla ritrovata ispirazione un ruolo importante lo ha rivestito anche il manager Jonathan Daniel di Crush Music, che la segue dai tempi del quarto e finora ultimo album delle Hole, Nobody’s Daughter (2010).

Mi sento la stronza più fortunata della storia del rock and roll. Finalmente, dopo 26 anni, io e la mia famiglia abbiamo un manager onesto e capace di ascoltare come Jonathan Daniel della Crush Music. Ha cominciato a seguirmi nel 2009, mentre stavo realizzando l’album autoprodotto “Nobody’s Daughter”, che contiene alcune canzoni davvero fantastiche di cui sono molto orgogliosa. È stato un supporto determinante anche per il mio nuovo materiale
Courtney Love

…e a proposito delle Hole, pare ci sia un piccolo spiraglio per una reunion.

Prima di tornare a Londra, mi sono incontrata in sala prove con Melissa Auf der Maur, Patty Schemel e il nostro tecnico del suono in sala prove. Abbiamo fatto una buona session, ma ci vuole ancora un po’ di tempo per rimettersi in carreggiata. È qualcosa che vorrei davvero fare. Durante il lockdown ho anche preso lezioni di chitarra tramite Zoom e sto scrivendo nuovi brani.
Courtney Love

Durante lo scambio, la Love ha anche parlato della passione per la musica della figlia Frances Bean, come sappiamo molto attiva sui social ma anche professionista nel campo dell’equitazione («È un’artista incredibile anche se ho sempre pensato che sarebbe diventata una professionista nel campo dell’equitazione. Dovreste vederla, ha vinto così tante medaglie e trofei. Quando l’ho vista per la prima volta in sella a un cavallo mi è sembrata maestosa come Boudicca!»)

Nell’attesa di ulteriori sviluppi, sulle nostre pagine potete recuperare la recensione dell’album solista del 2014 di Courtney Love, America’s Sweetheart, nonché quella del sopracitato Nobody’s Daughter delle Hole, entrambe firmate da Edoardo Bridda.

Tracklist