In un post successivo la band ha aggiunto: «25 anni dopo, la paura e il terrore da palco possono essere scomparsi, ma l’amore per il fare musica con i miei amici è più forte che mai. Buon anniversario, ragazzi».

Sempre a proposito del nuovo album, lo scorso anno il batterista Taylor Hawkins aveva dichiarato che Grohl era già al lavoro su alcuni demo e che la band ci avrebbe messo mano una volta concluso il tour. Inoltre quest’anno è un anno particolare per i Foos, dato che sempre venticinque anni fa è uscito l’album d’esordio omonimo. Di recente la band ha condiviso un EP con tre brani live che risalgono agli anni ’95/2000, mentre l’ultimo album pubblicato finora è Concrete & Gold del 2017 (recensito su queste pagine da Riccardo Zagaglia).