Liam Gallagher. Terzo album solista e poi reunion con gli Oasis, il fratello Noel lo sta supplicando…

Reunion sì, reunion no. Continua la telenovela a suon di tweet sui social network da parte dei due fratelli Gallagher, con Liam il più impegnato sul fronte. L'ultimo proprio ieri sera...

Reunion sì, reunion no. Continua la telenovela a suon di tweet sui social network da parte dei due fratelli Gallagher, con Liam il più impegnato sul fronte. L’ultimo proprio ieri sera, dove l’ex-frontman degli Oasis ha annunciato la sua intenzione di riunire la band dopo la pubblicazione del suo terzo album solista nel 2022, su richiesta – pare – proprio del fratello Noel, che l’avrebbe implorato di farlo. Difficile credergli. Liam Gallagher ha dato più volte prova di sapersi ben prendere gioco dei media e dei tabloid di mezzo mondo, che non vedono l’ora di annunciare la benedetta reunion degli Oasis e quando questa avverrà – perché non è questione di “se” ma di “quando” – probabilmente l’annuncio verrà affidato a Noel, o magari al manager, di tutt’altra credibilità.

La notizia è semmai l’intenzione di pubblicare un terzo album solista, peraltro già sostenuta all’epoca della nostra intervista, dopo il successo di pubblico ottenuto da As You Were e Why Me? Why Not.

Ricordiamo che Liam Gallagher si è esibito la scorsa estate a Barolo (per il festival Collisioni), mentre per il 2020 sono già stati fissati due appuntamenti invernali a Roma e Milano. Su SA potete leggere la recensione di Why Me? Why Not. e l’intervista all’ex-Oasis, entrambe a cura di Davide Cantire; in archivio trovate anche la recensione del precedente disco, As You Were

Tracklist
  • 1 Shockwave
  • 2 One of Us
  • 3 Once
  • 4 Now That I've Found You
  • 5 Halo
  • 6 Why Me? Why Not.
  • 7 Be Still
  • 8 Alright Now
  • 9 Meadow
  • 10 The River
  • 11 Gone
  • 12 Invisible Sun
  • 13 Misunderstood
  • 14 Glimmer
Liam Gallagher
Why Me? Why Not.