Giovanni Lindo Ferretti, foto di Martina Chinca

“L’imbrunire” di Giovanni Lindo Ferretti esce il 31 agosto. E già fa discutere

Ferretti pubblica il testo de “L'imbrunire”, nuovo singolo in uscita il 31 agosto. Tra le strofe c'è quel «sogno ponti levatoi e mura a protezione / piccole patrie sempre sul chi vive / risate cristalline in gelide mattine / poi mi sveglio» che già fa discutere. Per i soliti motivi.

Giovanni Lindo Ferretti, storico frontman di CCCP e CSI, ha annunciato attraverso il profilo ufficiale Facebook l’uscita del suo nuovo singolo, L’imbrunire, disponibile dal 31 agosto su tutte le piattaforme digitali. Nel post, il musicista emiliano ha reso disponibile il testo integrale della canzone suscitando proverbiali discussioni.

Il brano tratta argomenti di stretta attualità: si accenna alla crisi pandemica («spettri che camminano autocertificati / finestre e balconi di balletti e canzoni / andrà tutto bene Imagine / avremo il vaccino Immuni / saremo post tutto-Anti-pronti per il Niente»), si commenta sprezzantemente l’Unione Europea («Europa è un reliquiario di intenzioni»), ma le strofe che rinfocolano nuovamente il dibattito sulle sue note posizioni politiche sono altre, ovvero:

«Sogno ponti levatoi e mura a protezione / piccole patrie sempre sul chi vive / risate cristalline in gelide mattine / poi mi sveglio».

Sarebbe da chiedere a Ferretti se il verbo “sognare” si riferisca a un’immagine onirica o a un’aspirazione personale ma, considerando il suo sguardo ideologico sul mondo, le conclusioni sono facilmente intuibili.

Proprio la conversione (religiosa e politica) tiene banco nei versi finali della canzone, quel «chiedi a settantasette se non sai come si fa» dello storico brano Emilia Paranoica, trasmutato nell’evangelico perdono senza limiti predicato da Gesù e mescolato alla citazione del canto partigiano Fischia il vento, diventa una brutale dichiarazione della crisi della cultura occidentale, parole che di certo continueranno a scaldare gli animi.

«Sette 70 volte 7 l’Occidente si fotte in diretta al tg / sette 70 volte 7 il vento dalle steppe eppur bisogna andar».

L'imbrunire, il nuovo singolo di Giovanni Lindo Ferretti, in uscita il prossimo 31 agosto su tutte le piattaforme…

Posted by Giovanni Lindo Ferretti on Monday, August 24, 2020

 

Ferretti ha recentemente tuonato contro i concerti in streaming durante il lockdown. Il 13 luglio ha pubblicato il suo ultimo live album, Bella gente d’Appennino, di madri e di famiglie, di cui su SA trovate la recensione, come anche quella di Ko de mondo, pubblicata in occasione del 25° anniversario dell’uscita dell’album dei CSI, entrambe a firma Stefano Solventi.

Tracklist