E’ morto il rapper Mac Miller. Sospetta overdose

Il rapper Mac Miller è stato trovato morto nella camera da letto della sua casa nella San Fernando Valley, in California. Lo riporta il Los Angeles Daily News. Miller aveva 26 anni ed era l’ex fidanzato di Ariana Grande. La causa del decesso sarebbe un’overdose. Da tempo l’artista, il cui vero nome era Malcolm McCormick, aveva problemi legati al consumo di droghe.

Il suo ultimo album, intitolato Swimming, era uscito appena un mese fa. Nel confermarne la morte, la famiglia in una nota ha definito il giovane «una luce brillante in questo mondo per la sua famiglia, i suoi amici e i suoi fan». La morte di Miller è arrivata pochi mesi dopo la conclusione della sua relazione con la Grande, la quale partecipò al suo album del 2016 The Divine Feminine. Dopo l’attentato terroristico alla fine del concerto della cantante a Manchester, lui la accolse al ritorno negli Stati Uniti sulla pista dell’aeroporto.

Subito dopo la rottura della loro relazione, Miller aveva avuto un incidente stradale ed era stato accusato di guida in stato di ebbrezza. Ariana Grande aveva scritto sui social che aveva a lungo cercato di aiutarlo a diventare sobrio, ma descrisse la loro relazione come «tossica» e aggiunse: «Io non sono una babysitter o una madre e nessuna donna dovrebbe sentirsi necessaria». La cantante per il momento non ha commentato la notizia della morte del suo ex ma ne ha solo postato una foto sul proprio profilo Instagram.

Su SA trovate la recensione di Watching Movies With The Sound Off, l’album di Mac Miller pubblicato nel 2013.

9 Settembre 2018 di Valerio Di Marco
Leggi tutto
Watching Movies With the Sound Off
Giu
14
2013

Mac Miller

Watching Movies With the Sound Off

  • The Star Room
  • Avian
  • I'm Not Real (featuring Earl S…
  • S.D.S.
  • Bird Call
  • Matches (featuring Ab-Soul)
  • I Am Who Am (Killin’ Time) (…
  • Objects in the Mirror
  • Red Dot Music (featuring Actio…
  • Gees (featuring Schoolboy Q)
  • Watching Movies
  • Suplexes Inside of Complexes a…
  • Remember
  • Someone Like You
  • Aquarium
  • Youforia
continua
Precedente
Venezia 75. “Roma” di Alfonso Cuaròn targato Netflix vince il Leone d’Oro Venezia 75. “Roma” di Alfonso Cuaròn targato Netflix vince il Leone d’Oro
Successivo
Lucio Battisti. Vent’anni fa ci lasciava uno dei più grandi cantautori italiani. Alcuni video per ricordarlo Lucio Battisti. Vent’anni fa ci lasciava uno dei più grandi cantautori italiani. Alcuni video per ricordarlo

recensione

recensione

recensione

artista

recensione

Altre notizie suggerite