Reunion Smashing Pumpkins, D’Arcy Wretzky risponde nuovamente a Billy Corgan

Continua il battibecco tra D’Arcy Wretzky e Billy Corgan dopo che le recenti affermazioni della bassista, esclusa dalla reunion degli Smashing Pumpinks, sono state contraddette nella giornata di ieri da un portavoce della band. «Wretzky – riportava il comunicato – è stata invitata ripetutamente a partecipare alle session, ma non ha mai voluto parteciparvi» (via Pitchfork).

La risposta della musicista arriva dalle colonne di Alternative Nation, che l’ha intervistata. «[Corgan] dice di avermi invitato a suonare nella reunion ma è una menzogna. Non mi ha mai coinvolto su nulla», riporta la bassista di origini polacche che rivela inoltre di un suo mancato coinvolgimento anche nel recente tour di Corgan in supporto all’album solista Ogilala, pubblicato nel 2017 («Mi sono sentita ferita nei sentimenti… …Ha iniziato il tour solista e non mi ha neppure detto quando sarebbe iniziato. Gli chiedevo ‘dove cavolo sei?’ E lui ‘sono a New York’ Poi glielo richiedevo e lui ‘ah il tour è finito te lo sei perso’ […] Lui pensa che sia un privilegio per chiunque stargli accanto sul palco, ebbene, non avrebbe dovuto invitarmi né io avrei dovuto chiedergli di partecipare a quel tour»). Sulla reunion dei Pumpkins, Wretzky ribadisce dell’incoerenza del frontman («Bill diceva sempre, ‘Oh, non farò mai semplicemente una reunion per suonare le vecchie canzoni solo per soldi’, certo», sbotta lei, «ma è esattamente quello che sta succedendo adesso»), per poi attaccarlo sul lato delle sue recenti preferenze politiche, in particolare il supporto nei confronti di Donald Trump, e per quella (assurda) storia del mutaforma («Penso onestamente soffra di un tumore al cervello. E’ sempre stato insopportabile»).

In attesa che lo scadere del countdown sveli il dettaglio sulla reunion della band, su SA potete rileggere la recensione del recente album da solista di Corgan prodotto da Rick Rubin, Ogilala, nonché ripassare l’indiscusso classico della band: Mellon Collie And The Infinite Sadness.

 

 

 

14 Febbraio 2018 di Luigi Lupo
Leggi tutto
Tour di The Smashing Pumpkin... Tutto il tour
  • giu
    13
    2019
    Firenze (FI)
    Visarno arena, Ippodromo del Visarno
Precedente
Tracey Thorn svela “Sister”, secondo singolo dall’album “Record” Tracey Thorn svela “Sister”, secondo singolo dall’album “Record”
Successivo
“Fabrizio De André – Principe libero”, boom di ascolti per la prima parte su Rai 1 “Fabrizio De André – Principe libero”, boom di ascolti per la prima parte su Rai 1

recensione

recensione

recensione

The Smashing Pumpkins

Mellon Collie and the Infinite Sadness

recensione

artista

recensione

The Smashing Pumpkins

Shiny and Oh So Bright, Vol. 1 / LP: No Past. No Future. No Sun.

album

Altre notizie suggerite