No Geography
apr
12
2019

The Chemical Brothers

No Geography

Virgin

Elettronica
Precedente
Disturbance Test Dept - Disturbance
Successivo
Moderation Florence And The Machine - Moderation

Info

In uscita il 12 aprile 2019, No Geography è l’album che segna il ritorno dei Chemical Brothers a distanza di 4 anni da Born In The Echoes. Per le registrazioni del loro nono disco, il duo ha utilizzato una piccola stanza di fortuna all’interno del suo studio che ospitava strumenti usati in precedenza per le registrazioni dei primi due lavori sulla lunga distanza. Le canzoni si sono sviluppate attorno ai campionamenti vocali e sono state testate di fronte al pubblico nell’ambito del tour del 2018 (che ha ospitato, tra l’altro, due spettacoli all’Alexandra Palace – il più grande headline show britannico della band fino ad oggi), infine perfezionate nei DJ set tenuti dalla coppia in tutto il mondo.

Il nono disco della discografia è stato anticipato dai singoli MAH, acida e anthemica (siamo dalle parti di It Doesn’t Matter o della più nota Hey Boy Hey Girl per intenderci, con in più un tocco electro allineato con le produzioni contemporanee), Free Yourself, pubblicato a settembre e accompagnato da un relativo videoclip diretto dal duo di creativi Dom&Nic (un pezzo facile in 4/4 con palesi rimandi rave/house e con l’immancabile innesto electro della casa), e dalla più soulful ed esotica Got To Keep On (condivisa assieme ai dettagli sul disco il 1 febbraio 2019).

In archivio potete consultare la recensione di Born In The Echoes firmata da Luca Roncoroni e un lungo approfondimento – curato da Edoardo Bridda – in cui ripercorriamo l’esaltante carriera di Ed Simons e Tom Rowlands.

di Edoardo Bridda

Altre notizie suggerite