Cigarettes After Sex – Cry
Ott
25
2019

Cigarettes After Sex

Cigarettes After Sex – Cry

Partisan

RockDream
Precedente
Floating Points – Crush Floating Points - Floating Points – Crush
Successivo
All My Heroes Are Cornballs JPEGMAFIA - All My Heroes Are Cornballs

Info

In uscita il 25 ottobre 2019, Cry è l’album dei Cigarettes After Sex che segue a due anni di distanza l’esordio eponimo, recensito positivamente su queste pagine da Ilaria Nacci. La band ne aveva preannunciato l’uscita in occasione del lancio del tour mondiale che toccherà anche l’Italia per una data prevista il 14 novembre 2019 all’Alcatraz di Milano. L’album, che è stato registrato in una villa a Maiorca, è completamente immerso nel clima dell’isola. «Vedo questo disco come un film – scrive il deus ex machina del progetto Greg Gonzalez – è stato girato in questa incredibile ed esotica location. È ciò che lega tutti questi personaggi e scene, ma alla fine dei giochi [il disco] parla di romanticismo, bellezza e sessualità. È una narrazione molto personale di ciò che queste cose rappresentano per me».

Ad anticiparlo, il lead single Heavenly, un brano ispirato dalle travolgenti emozioni provate dal frontman «durante un tramonto infinito in un giorno d’estate in un’isolata spiaggia della Lettonia». Segue Falling In Love, brano dalla scrittura più tradizionalmente pop. «La lunga relazione a distanza con la mia ragazza ci ha portati ad essere una coppia che si sentiva per la maggior parte al telefono – scrive Gonzalez in una nota – Il secondo verso racconta di quando andavamo a vedere lo stesso film nello stesso momento, come se fosse un appuntamento, nonostante vivessimo in due città diverse. Penso ci sia qualcosa di cosmico in tutto ciò. Scrissi la musica prima che iniziassimo a frequentarci. Non ero innamorato allora, scrivevo di amore e di come sarebbe stato essere ancora innamorato. Due anni dopo mi innamorai di nuovo, ed è ciò che ci è voluto per finire la canzone».

Su SA trovate la summenzionata recensione del primo album della formazione dreampop, il commento alla loro partecipazione al Medimex Taranto 2019, e “L’onestà della riservatezza”, l’intervista che Gonzalez ci ha concesso all’altezza dell’esordio. La copertina presente in questa pagina è quella relativa al singolo. La sostituiremo con quella dell’album non appena verrà ufficializzata.

di Edoardo Bridda

Widget

Altre notizie suggerite