Cold Specks (CA)

Biografia

Cold Specks, nome d’arte di Al Spx, è una cantautrice originaria di Montreal, Canada. Il suo stile è caratterizzato da una forte presenza vocale, unita a sonorità soul e funk, come dimostrano il debut I Predict A Graceful Expulsion, pubblicato nel 2012 tramite Mute, e la partecipazione, poco prima della sua pubblicazione, al celebre programma Later with Jools Holland nell’ottobre 2011.

“Il vecchio folk-soul anni ’70 (Holland), la padronanza southern tra influenze spiritual (Send Your Youth) e il gospel, il lento crescendo di Steady, gli arpeggi acustici a sorreggere una vigorosa vocalità. […] Non diventerà una nuova Adele – e lei, per sua stessa ammissione, sembra la prima a non volerlo – e non siamo di certo di fronte alla nascita di un nuovo genere – il fantomatico doom soul – ma nel 2012 del vintage soul Cold Specks può essere vista, aspettando Lianne La Havas, come la risposta femminile a Michael Kiwanuka, con forse qualche carta in più da giocare.”.

A seguito della buona accoglienza ricevuta dal debutto, Cold Specks collabora alle registrazioni di Innocents, undicesimo album in studio di Moby, comparendo nel brano A Case for a Shame, pubblicato il 1 luglio 2013. Un altro importante contributo consiste nel pezzo Bring The Sun, presente nell’ultimo album degli Swans To Be Kind.

Il 20 maggio 2014 viene diffuso su Souncloud Absisto, primo brano del nuovo album Neuroplasticity, mentre a metà agosto viene condiviso il video di Bodies At Bay tramite il canale ufficiale della cantautrice. Registrato in Canada, e prodotto e mixato da Jim Anderson e Ben Hillier (già al lavoro con Blur e Depeche Mode), Neuroplasticity esce il 26 maggio 2014, ancora tramite Mute.

Leggi tutto

Altre notizie suggerite