Beirut. Cancellata la data all’Alcatraz di Milano per problemi di salute di Zach Condon

DNA Concerti ha comunicato oggi che la data milanese del tour dei Beirut, quella all’Alcatraz del 18 aprile, è stata «annullata per problemi di salute di Zach Condon, che è costretto a una pausa per prendersi cura della sua voce». Il concerto sarà recuperato nella nuova data, fissata per il prossimo 12 ottobre sempre all’Alcatraz; il biglietto rimarrà lo stesso per coloro che l’hanno già acquistato (e sono parecchi, visto che la data di aprile era andata sold out), ma gli acquirenti avranno comunque diritto a un rimborso, qualora vogliano richiederlo (potranno farlo entro i prossimi 30 giorni sui canali ufficiali di TicketOne).

Non subiranno variazioni le nuove date annunciate pochi giorni fa, quelle del 20 agosto al Teatro Romano di Verona, del giorno successivo, 21 agosto, proprio nella città che ha dato il titolo all’ultimo album, Gallipoli, all’interno di SEI Sud Est Indipendente Festival (Area Blu Salento, Lungomare Marconi) in un evento in collaborazione con Locus Festival 2019 e, infine, del 23 agosto al Todays Festival presso lo sPAZIO2011.

Su SA trovate una recente esibizione televisiva della formazione (un assaggio del live) e la recensione di Gallipoli a firma Fernando Rennis. E sempre di Rennis è l’intervista al bassista della formazione, Paul Collins, proprio in occasione del lancio del disco.

Siamo molto dispiaciuti di dover comunicare che la data di Beirut all'Alcatraz – Milano del 18 aprile è stata annullata…

Posted by DNA concerti on Wednesday, April 17, 2019

17 Aprile 2019 di Davide Cantire
Leggi tutto
Gallipoli
Feb
01
2019

Beirut

Gallipoli

  • When I Die
  • Gallipoli
  • Varieties of Exile
  • On Mainau Island
  • I Giardini
  • Gauze für Zah
  • Corfu
  • Landslide
  • Family Curse
  • Light in the Atoll
  • We Never Lived Here
  • Fin
continua
Precedente
Vinicio Capossela. In ascolto il nuovo brano “Il povero Cristo” e le prime date del tour Vinicio Capossela. In ascolto il nuovo brano “Il povero Cristo” e le prime date del tour
Successivo
I Flaming Lips presentano l’ambizioso nuovo album “King’s Mouth” I Flaming Lips presentano l’ambizioso nuovo album “King’s Mouth”

articolo

I’ve been practicing my whole life: intervista a Paul Collins (Beirut)

Intervista

Abbiamo parlato con Paul Collins, bassista dei Beirut, e "colpevole" di tutto quello che c'è di italiano (non poco) in "Gallipoli".

recensione

recensione

recensione

concerto

artista

recensione

Altre notizie suggerite