In un’intervista per SiriusXM Paul McCartney parla anche della fine dei Beatles

In piena fase promozionale per il suo prossimo album Egypt Station, in uscita il 7 settembre, prodotto da Greg Kurstin e anticipato dai singoli I Don’t Know, Come On To Me Fuh You (li trovate tutti in ascolto nella nostra scheda dedicata), Paul McCartney si è fatto intervistare da Howard Stern per SiriusXM. Durante i novanta minuti di chiacchierata, l’ex Beatles ha ripercorso alcuni episodi della carriera della sua vecchia band, compreso il momento in cui si concluse il percorso artistico dei Fab Four: «Ci fu una riunione, e John [Lennon] arrivò e disse: “Lascio il gruppo”».

Se nel momento della separazione tra i musicisti Yoko Ono – ai tempi compagna di Lennon – non era certamente ben vista, col senno di poi McCartney ha cambiato in parte giudizio: «Sebbene pensassimo che [Yoko Ono] fosse invadente perché presenziava alle sessioni di registrazione [della band], e una cosa del genere non era mai successa prima, rivedendo ora tutta la situazione viene da pensare: “John la amava profondamente, e questa è una cosa da rispettare”. Ed è quello che facemmo, e che faccio». A proposito del nuovo disco, l’ex Beatles ha specificato invece che il titolo è stato ripreso da uno dei suoi quadri: «Ho realizzato un dipinto con elementi egiziani dentro, perché mi piace l’Egitto».

Sulle nostre pagine, oltre alle recensioni di album storici dei Beatles come Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club BandRevolver e Magical Mystery Tour e a una dettagliata monografia sul gruppo firmata da Alessandro Pogliani, trovate anche il simpatico siparietto con protagonisti James Corden e lo stesso McCartney per Carpool Karaoke. Di recente, il musicista britannico ha camminato al contrario sulle celeberrime strisce pedonali di Abbey Road e tenuto un concerto al famoso Cavern Club di Liverpool.

6 Settembre 2018 di Fabrizio Zampighi
Leggi tutto
Egypt Station
Set
07
2018

Paul McCartney

Egypt Station

  • Opening Station
  • I Don’t Know
  • Come On To Me
  • Happy With you
  • Who Cares
  • Fuh You
  • Confidante People
  • Want Peace
  • Hand In Hand
  • Dominoes
  • Back In Brazil
  • Do It Now
  • Caesar Rock
  • Despite Repeated Warnings
  • Station II
  • Hunt You Down/Naked/C-Link
continua
Tour di Paul McCartney Tutto il tour
  • Giu
    10
    2020
    Napoli (NA)
    Piazza del Plebiscito di Napoli
  • Giu
    13
    2020
    Lucca (LU)
    Mura di Lucca – Viale Carducci
Precedente
Svelata la causa della morte di Dolores O’Riordan dei Cranberries Svelata la causa della morte di Dolores O’Riordan dei Cranberries
Successivo
Julia Holter. “Aviary” è il nuovo album, dettagli e videoclip Julia Holter. “Aviary” è il nuovo album, dettagli e videoclip

artista

recensione

Altre notizie suggerite