Robert De Niro parla delle connessioni tra “Joker” e “Re per una notte” di Scorsese

Che il nuovo film su "Joker" fosse prodotto da Martin Scorsese era cosa nota, ma il primo trailer diffuso ieri ha mostrato che impatto l'influenza del regista newyorkese ha avuto su tutto il progetto.

Che il nuovo film su Joker fosse prodotto da Martin Scorsese era cosa nota, ma il primo trailer diffuso ieri ha mostrato che impatto l’influenza del regista newyorkese ha avuto su tutto il progetto. Le prime immagini, per tono e impostazione, sembrano infatti rimandare al capolavoro di Scorsese, Taxi Driver, ma anche – e molto – a Re per una notte.

Interrogato in merito, Robert De Niro, protagonista di quei memorabili capolavori e presente anche nel cast di Joker nel quale appare, guardacaso, all’interno di un talk show, ha discusso le influenze del film non negando un collegamento con le pellicole di Scorsese: «C’è ovviamente una connessione con tutto quanto, ma non si tratta di un collegamento diretto, come se fossi il personaggio di Rupert molti anni dopo essere diventato un presentatore. Però se me l’avessero proposto avrei detto che sarebbe stato interessante provare a rifarlo. Facendo questo particolare tipo di film, come vedrete, il collegamento c’è in qualche modo». Scorsese e De Niro si riuniranno ancora una volta per l’atteso The Irishman.

L’uscita nelle sale di Joker diretto da Todd Phillips è fissata al 4 ottobre 2019. Su SA potete leggere anche le recensioni degli ultimi due cinecomic usciti in casa DC, ovvero Aquaman e Shazam!.

Tracklist