Contact
Mag
29
2020

Greg Fox

Contact

RVNG Intl.

ImproFree JazzSperimentale
Precedente
The GOAT Polo G - The GOAT
Successivo
San Diego – ù San Diego - San Diego – ù

Info

Secondo album pubblicato da RVNG Intl. (dopo The Gradual Progression del 2017, ben recensito da Edoardo Bridda), per il multistrumentista ma principalmente batterista americano Greg Fox, dal curriculum obliquamente di pregio (tra militanze e collaborazioni, vedi alle voci Liturgy, Guardian Alien, ZS, Skeletons, Teeth Mountain,  Dan DeaconEx Eye con Colin Stetson, Ben Frost…). Completamente incentrato sul suono percussivo, ricavato da un lavoro di introspezione batteristica post-free jazz-non-jazz, spesso potenziato dalle possibilità date dalla tecnologia Sensory Percussion, già applicata negli album precedenti (tra i due pubblicati da RVNG Intl. c’è anche Stone Pillar, nel catalogo delle australiane Longform Editions, ottobre 2019), Contact è il frutto di tanti stimoli musicali e sprituali, alternando esplosioni di energia a meditative aperture fusion-quartomondistiche. L’album è prodotto e mixato da Randall Dunn (già nei Master Musicians of Bukkake).

di Alessandro Pogliani

Altre notizie suggerite