Dave Grohl ai #Rockin1000 «Ci vediamo a presto, Cesena»

Il #Rockin1000, ovvero l'iniziativa di Fabio Zaffagnini che la scorsa domenica ha portato a Cesena la più nutrita cover band del pianeta per attirare l’attenzione dei Foo Fighters e portarli a suonare nella sua città, ha raggiunto il suo scopo.

Il #Rockin1000, ovvero l’iniziativa di Fabio Zaffagnini che la scorsa domenica ha portato a Cesena la più nutrita cover band del pianeta per attirare l’attenzione dei Foo Fighters e portarli a suonare nella sua città, ha raggiunto il suo scopo: sulla pagina Facebook ufficiale della band di Dave Grohl è stato pubblicato un messaggio in italiano che recita, testuali parole, «ci vediamo a presto, Cesena…. xxx Davide».

Al momento è l’unica informazione di cui disponiamo, ma ciò che è già stato pianificato da mesi sono le due date italiane dei Foos a Casalecchio di Reno (Bologna) e a Torino, rispettivamente il 13 e 14 novembre; chissà che Grohl non improvvisi durante quei giorni una jam pomeridiana nello stille di quella svolta a Washington, dove, assieme ad una band composta dal batterista dei Pearl Jam, Dave Krusen, dal tastierista Rami Jaffee e dal chitarrista dei Blind Melon, Christopher Thorn, ha eseguito una cover di Cinnamon Girl di Neil Young.

Su queste pagine trovate la recensione dell’ultimo album – e telefilm – della formazione, un monografico e gli streaming delle due cover che Florence And the Machine e i Faith No More hanno dedicato ai Foo Fighters.

UPDATE. Grohl ha personalmente registrato un videomessaggio per i #Rockin1000.

Tracklist
  • 1 Something From Nothing
  • 2 The Feast and the Famine
  • 3 Congregation
  • 4 What Did I Do?/God As My Witness
  • 5 Outside
  • 6 In the Clear
  • 7 Subterranean
  • 8 I Am a River
Foo Fighters
Sonic Highways