Serie tv, film e documentari. Le novità di ottobre di Netflix

Netflix è ormai un punto di riferimento per l’intrattenimento, con un’offerta di serie tv, film e documentari che diventa sempre più ampia. Per aiutarvi a rimanere aggiornati sulle nuove uscite e indirizzarvi nella difficile scelta del prodotto con cui passare la serata, vi segnaleremo ogni mese le novità disponibili sulla piattaforma di streaming. Di seguito le uscite di ottobre 2018.

SERIE TV

Big Mouth (Stagione 2, dal 5 ottobre)

Tornano per una seconda stagione le avventure e le scoperte sessuali di Nick e Andrew. Altri dieci episodi per la dissacrante serie animata creata da Nick Kroll, Andrew Goldberg, Mark Levin e Jennifer Flackett. I nuovi episodi vedranno Nick, Andrew e i loro amici occuparsi «delle realtà imbarazzanti della scoperta di se stessi, della vergogna per il proprio aspetto fisico, del controllo delle nascite e degli innumerevoli altri dilemmi adolescenziali». Tra le new entry nel cast vocale, Gina Rodriguez (Jane the Virgin) e David Thewlis (Fargo, Wonder Woman).

Elite (Stagione 1, dal 5 ottobre)

Dopo La Casa di Carta, altra produzione Netflix tutta spagnola in questa serie che segue le vicende di tre giovani di umili origini all’interno di un prestigioso collegio, ma quando un omicidio sconvolge la scuola, diventano tutti indiziati. Benvenuti a Las Encinas.

Hill House (Stagione 1, dal 12 ottobre)

Hill House (The Hauting of Hill House) è una serie televisiva statunitense di genere paranormale creata e diretta da Mike Flanagan, regista specializzato nel genere horror noto per aver diretto Oculus, Ouija – L’origine del male e Il gioco di Gerald (quest’ultimo tratto dal romanzo omonimo di Stephen King). Flanagan è stato ingaggiato di recente per portare sul grande schermo un altro romanzo di King, Doctor Sleep, sequel di Shining che avrà Ewan McGregor per protagonista. La prima stagione di Hill House sarà composta da 10 episodi e vedrà la presenza nel cast di Michiel Huisman, Carla Gugino, Henry Thomas e Timothy Hutton.

Daredevil (Stagione 3, dal 19 ottobre)

La serie più attesa dai fan Marvel, quella che racconta ancora una volta delle avventure di Matt Murdock e del suo alter-ego senza paura, il diavolo di Hell’s Kitchen, che stavolta dovrà fare i conti anche con una vecchia conoscenza: Wilson Fisk aka Kingpin, ancora una volta interpretato da Vincent D’Onofrio. La stagione dovrebbe essere un libero adattamento dell’albo Daredevil: Born Again scritto da Frank Miller.

Le terrificanti avventure di Sabrina (Stagione 1, dal 28 ottobre)

Basata sull’omonima serie di fumetti della Archie Comics e spin-off di Riverdale, si tratta del reboot in chiave dark del personaggio di Sabrina Spellman già portato sul piccolo schermo negli anni Novanta nel serial Sabrina, vita da strega durato sette stagioni (1996-2003). In questa nuova versione, la protagonista ha il volto di Kiernan Shipka, nota al grande pubblico per la serie Mad Men.

FILM

Operation Finale (3 ottobre)

Operation Finale, interpretato dal premio Oscar Ben Kingsley (Gandhi, Schindler’s List – La lista di Schindler) e dal vincitore di un Golden Globe Oscar Isaac (Star Wars: Gli ultimi Jedi, Ex Machina), racconta i dettagli di una missione audace e perfettamente eseguita: la cattura di Adolf Eichmann, uno dei principali architetti dell’Olocausto.

Private Life (5 ottobre)

Undici anni dopo La famiglia Savage, Tamara Jenkins torna alla regia con la divertente e commovente storia di Richard e Rachel, una coppia in preda all’infertilità che prova a preservare il proprio matrimonio mentre si addentra nel contorto mondo della riproduzione assistita e dell’adozione. Dopo lo scompiglio economico ed emozionale causato dalla fecondazione in vitro, i due sembrano non avere più speranze, ma quando Sadie, una studente che ha da poco abbandonato il college, rientra nelle loro vite, le cose iniziano a migliorare. Nel cast il sempre troppo sottovalutato Paul GiamattiKathryn Hahn.

22 luglio (10 ottobre)

Presentato in concorso alla 75a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, 22 luglio di Paul Greengrass (Jason Bourne) racconta la vera storia delle conseguenze del peggior attacco terroristico perpetrato in Norvegia. Il 22 luglio 2011, un estremista di destra uccise 77 persone facendo esplodere un’autobomba a Oslo, prima di compiere un omicidio di massa in un campeggio di adolescenti. La pellicola segue il viaggio fisico ed emotivo di un sopravvissuto e narra la strada intrapresa dalla nazione per cercare di riprendersi e trovare la riconciliazione. Su queste pagine potete già leggere la nostra recensione.

Apostolo (12 ottobre)

Dopo il successo ottenuto dalla saga action di The Raid, Gareth Evans torna alla regia con questo thriller horror che ha per protagonista Dan Stevens, già star di Legion e Dickens – L’uomo che inventò il Natale. Di seguito la sinossi: «Londra, 1905. Il figliol prodigo Thomas Richardson è ritornato a casa, e scoprirà presto che la sorella è stata rapita da una setta religiosa. Determinato a riaverla ad ogni costo, Thomas si mette in viaggio per l’isola in cui la setta vive sotto la leadership del carismatico Profeta Malcolm. Dopo essersi infiltrato nella comunità dell’isola, Thomas capisce che la corruzione dell’alta società ha infestato i membri della setta, e scopre un un segreto più oscuro di ogni sua aspettativa».

DOCUMENTARI

ReMastered (12 ottobre)

La serie conta otto puntate, che saranno caricate online al ritmo di una al mese, e in cui vengono approfondite le vicende di altrettanti musicisti, con servizi che puntano a svelare retroscena o aspetti meno noti della loro carriera, con particolare attenzione all’intreccio della loro vita con alcuni avvenimenti politici. Nella lista degli artisti presi in esame ci saranno, tra gli altri, Bob MarleyJohnny Cash e Sam Cooke.

Femministe: ritratti di un’epoca (12 ottobre)

Attraverso le fotografie degli anni ’70 che catturano il risveglio femminista, questo film esplora le vite delle protagoniste e la continua necessità di cambiamento. Diretto da Johanna Demetraka.

Making a Murderer – Parte 2 (19 ottobre)

Making A Murderer Part 2 Date Announce

The case isn't over. Making a Murderer Part 2. October 19.

Posted by Making A Murderer on Tuesday, September 25, 2018

Adam Sandler: 100 Fresh (23 ottobre)

28 settembre 2018
28 settembre 2018
Leggi tutto
Precedente
Intervista col vampiro. Peter Murphy e la “Ruby Celebration” dei Bauhaus Peter Murphy - Intervista col vampiro. Peter Murphy e la “Ruby Celebration” dei Bauhaus
Successivo
FLOW #102 – Cowboy FLOW #102 – Cowboy

news

news

articolo

Serie tv, film e documentari. Le novità di settembre di Netflix

Speciale

Per aiutarvi a rimanere aggiornati sulle nuove uscite e indirizzarvi nella difficile scelta del prodotto con cui passare la serata, vi segna...

recensione

recensione

Altre notizie suggerite