Coachella 2020. La line up del festival con Rage Against The Machine, Frank Ocean e dozzine di altri

Due ragionamenti a caldo sulla line up del Coachella 2020 appena annunciata

L’organizzazione del Coachella festival ha svelato la line up che andrà a popolare la sua edizione 2020. Come noto, headliner della prima giornata (venerdì 10 così come il successivo venerdì 17 aprile) saranno i Rage Against The Machine (di cui se volete abbiamo in lettura l’indispensabile approfondimento di Tommaso Iannini), e se la loro è la reunion più importante – a livello rock – di quest’anno, il restante dei big del cartellone si assesta su ben rodate proposte americane: Travis Scott è il quasi scontato headliner numero 2 (sabato 11 e sabato 18 aprile …e a noi per dire Astroworld non è piaciuto un granché), mentre Frank Ocean è il grande atteso del 2020 dato che da più parti si parla di un ritorno discografico in pompa magna per lui.

Sul resto si va quasi di pilota automatico, o perlomeno in elenco ritroviamo una lista di nomi che chi frequenta abitualmente festival di questo tipo conosce bene: di Thom York sapevamo di un tour (che toccherà anche l’Italia), quindi il suo nome non poteva certo mancare; Lana Del Rey, FKA Twigs e Floating Points, per dirne tre a noi cari, hanno i loro rispettivi album usciti nel 2019 da promuovere anche quest’anno e Caribou ne ha uno nuovo in uscita di cui conosciamo già i dettagli. Per cui tutto assodato.

Poteva mancare un Calvin Harris che è uno di quegli (inutili) big che in cartelloni come questo non mancano mai? Di certo no, così come Lil Uzi Vert, Megan Thee Stallion, Denzel Curry e 21 Savage sono le buone proposte che saltano subito all’occhio (dopo il sopracitato Scott) per quanto riguarda il comparto rap e trap. C’è da dire che di Hip Hop in generale non ce n’è tantissimo, o perlomeno non ce n’è in quantità esagerata, e che il comparto più chitarristico/rumoroso, benché non preponderante, trova alfieri come King Gizzard in seconda linea così come – munendosi di lente d’ingrandimento – anche nomi come Black Midi, Fontaines D.C., Murder Capital e Idles sono presenti nella torrenziale line up.

https://www.facebook.com/coachella/photos/a.10150107107306648/10157654210701648/?type=3&__xts__%5B0%5D=68.ARBr_ms2xXMw1NcpzscrmNsOmk-VoDMTvQ7dzgNQZoEYkLL6FhhH_Dh8HrPXQRLjmeV-EbZJMhKI5t5cdKjG5Aqf35xiahEkSdCexpugDNzwcHieJNsS-IuFE5z54N7JO9IJE-agc7B2TtXq3aFWzU4nZ0ro9-jg1YQnBRH5UTkCydaAwyYqiwQHTyiylv5a4-eAjnmOw1D-yKS1AADlr9M1OKC1MavsKtq8EdSeQRY1OqyEKqUKbo47YYE_CsRXqvVexsWLQ4qBx9HkIyfDqegjMxOWtxjxtteQ3a4tYrbuunnNCVJ_0yJOi770YYhcXjTdwnjr4J2AJNdMcQ&__tn__=-R

Tracklist