Migliori album 2017. La classifica di Consequence Of Sound

Dopo avervi proposto le classifiche dei migliori album del 2017 secondo Rough Trade, NME, Rolling Stone e Bleep.com, proseguiamo con il webzine americano Consequence of Sound.

Dopo avervi proposto le classifiche dei migliori album del 2017 di Rough Trade, NME, Rolling Stone e Bleep.com, proseguiamo con il webzine americano Consequence of Sound che, nelle ultime ore, ha svelato i suoi 50 dischi preferiti relativi all’anno che si avvia alla conclusione.

Così come si vede nella lista di Rolling Stone, anche COS piazza al primo posto Melodrama di Lorde, un album – si legge nella descrizione – «che cattura lo sfarzo e le circostanze legati alla fama improvvisa dell’artista senza escludere le complicazioni derivanti dall’auto-analisi della propria emotività». Secondo posto occupato da Damn. di Kendrick Lamar, lavoro che si appresta a conquistare i podi di numerose classifiche di fine anno, mentre al terzo troviamo Prisoner di Ryan Adams. Di seguito la top 10, mentre per la graduatoria completa vi rimandiamo all’articolo di COS.

Su SA trovate anche la prima delle classifiche dei nostri collaboratori, curata da Riccardo Zagaglia.

  1. LordeMelodrama
  2. Kendrick LamarDamn.
  3. Ryan AdamsPrisoner
  4. Vince Staples Big Fish Theory
  5. SlowdiveSlowdive
  6. St. VincentMasseduction
  7. SZACtrl
  8. Mount EerieA Crow Looked At Me
  9. SpoonHot Thoughts
  10. SminoBLKSWN
Tracklist
  • 1 Green Light
  • 2 Sober
  • 3 Homemade Dynamite
  • 4 The Louvre
  • 5 Liability
  • 6 Hard Feelings/Loveless
  • 7 Sober II (Melodrama)
  • 8 Writer In The Dark
  • 9 Supercut
  • 10 Liability (Reprise)
  • 11 Perfect Places
Lorde
Melodrama