Flying Lotus – More (feat. Anderson .Paak)

Tutti i video di Flying Lotus, Anderson .Paak
Precedente
Mac DeMarco – Here Comes the Cowboy Mac DeMarco - Mac DeMarco – Here Comes the Cowboy
Successivo
The Soft Cavalry – Dive The Soft Cavalry - The Soft Cavalry – Dive

Info

A inizio maggio 2019, Steven Ellison in arte Flying Lotus ha condiviso per l’ascolto in streaming il quarto singolo tratto da Flamagra, l’ultimo album in uscita tra una decina di giorni (a ben cinque anni di distanza da You’re Dead!). Il featuring di Anderson .Paak, More conferma quello che la press ufficiale scrive a proposito di questo lavoro ricco di collaborazioni (da Solange fino a David Lynch e a molti altri ancora da annunciare), ovvero un disco di «afro-futurismo astrale fatto di deep soul, polvere cosmica e scintillante originalità».

A tal proposito, è perfetta la scelta di far dirigere il videoclip a Shinichiro Watanabe che, oltre alla loro prima e precedente collaborazione (il cortometraggio Black Out 2022 in anticipazione al Blade Runner 2049 di Denis Villeneuve), ha diretto alcuni capolavori del mondo dell’animazione giapponese. Impossibile non citare l’indimenticabile space-opera Cowboy Bebop e il divertente Samurai Champloo (che fonde il mondo dell’hip-hop con quello dei samurai). Nello stile inconfondibile di Watanabe, il video di More presenta .Paak nei panni di un robot DJ e Flying Lotus in quelli di un uomo dello spazio destinato a trasformarsi in un albero fatto di organi.

«Il suono di Flying Lotus e il rap di Anderson .Paak sono semplicemente incredibili – scrive Watanabe nella nota – Il loro lavoro mi ha ispirato molto a dirigere questo video musicale. Flying Lotus è un talento eccezionale ed è un grande onore lavorare di nuovo con lui dopo la nostra prima collaborazione su BLADE RUNNER: BLACK OUT 2022. Ci piace così tanto lavorare insieme che stiamo già collaborando a un’altra serie di miei progetti intitolati CAROLE & TUESDAY. Il nostro team creativo ha lavorato sodo per creare questo video per Lotus e speriamo di aver reso giustizia a questo meraviglioso brano. Divertitevi!»

Su SA trovate, un’introduzione alla carriera di Ellison e le recensioni della sua discografia, tra cui quella relativa al sopracitato You’re Dead! di Gabriele Marino. Per quanto riguarda Andersoon. Paak, il 12 aprile 2019 è uscito Ventura, successore di Oxnard, la cui recensione è firmata da Luca Roncoroni.

di Nicola Rakdej

Altre notizie suggerite