I Libertines eseguono la cover dei Cure “Boys Don’t Cry”

Ospiti del londinese Meltdown, il festival organizzato da Robert Smith, i Libertines hanno eseguito a sorpresa un’inedita cover di Boys Don’t Cry dei Cure. Di seguito il live streaming.

Iniziato il 15 giugno al Southbank Centre, il Meltdown Festival ha portato e porterà sul palco fino al 24 giugno band come Nine Inch Nails, My Bloody Valentine, Mogwai, Deftones, Placebo, Manic Street Preachers, The Psychedelic Furs e The Notwist. A luglio invece si svolgerà lo speciale concerto di Hyde Park dove la band di Robert Smith salirà sul palco assieme a Interpol, Goldfrapp, Editors, Ride, Slowdive e Twilight Sad per celebrare il 40 anni di attività.

Su SA trovate le recensioni di 4.13 Dream, e i classici dedicati a Disintegration e Pornography nonché il riassunto di una recente intervista al frontman che tra le altre cose ha anche parlato di nuova musica dei Cure.

18 Giugno 2018 di Edoardo Bridda
Leggi tutto
Precedente
Villagers tour 2018. Due date in Italia in supporto a “The Art Of Pretending To Swim” Villagers tour 2018. Due date in Italia in supporto a “The Art Of Pretending To Swim”
Successivo
Eddie Vedder reincontra il cameraman che lo aiutò nel suo “tuffo” al PinkPop 1992 Eddie Vedder reincontra il cameraman che lo aiutò nel suo “tuffo” al PinkPop 1992

recensione

recensione

recensione

recensione

artista

artista

recensione

album

Altre notizie suggerite